Tribunale di Trani
Tribunale di Trani
Cronaca

Per recuperare 1.100 euro per un veglione di capodanno non goduto, ne spendono 910 in spese giudiziarie

L'incredibile vicenda giudiziaria di quattro famiglie tranesi

Nel dicembre 2014 i componenti di quattro famiglie tranesi acquistavano presso un'agenzia viaggi dei voucher da utilizzare, per il capodanno 2014, in una struttura alberghiera ubicata nella provincia di Taranto, pagando in totale l'importo di € 1.100,00. La direzione dell'hotel, tuttavia, adducendo pretestuose motivazioni, riteneva di non accettare il soggiorno dei clienti.

In virtù di tanto, l'avv. Gianluca Nenna instaurava, innanzi al Giudice di Pace di Trani, un giudizio civile (spese vive sostenute € 116,33), al fine di ottenere la restituzione del prezzo già pagato. Il giudizio si concludeva con esito favorevole ma, purtroppo per le famiglie, la sentenza era tecnicamente viziata ed, in quanto tale, inutilizzabile.

L'avv. Gianluca Nenna, pertanto, era costretto ad appellare la sentenza innanzi al Tribunale di Trani (spese vive sostenute € 113,14). Nelle more del giudizio di appello, l'Agenzia delle Entrate tassava la sentenza emessa dal Giudice di Pace di Trani, ponendo a carico di tutte le parti, in solido, l'importo di € 681,00.

La tassazione della sentenza era, a parere dell'avv. Gianluca Nenna, in gran parte errata ma per poter contestare il pagamento del tributo era necessario adire la Competente autorità Giudiziaria, ovviamente sostenendo dei costi.

Le quattro famiglie tranesi, dunque, per recuperare € 1.100,00 ne spendevano 910,47 e, pertanto, ritenevano di abbandonare il giudizio, subendo oltre al danno (esborso di € 1.100,00 per un veglione di capodanno non goduto) anche una beffa (esborso di € 910,47 per l'infruttuoso recupero delle somme).
  • Tribunale di Trani
Altri contenuti a tema
A quando la "Cittadella della Giustizia" a Trani? A quando la "Cittadella della Giustizia" a Trani? Mazza e panella di Giovanni Ronco
Inchiesta Le Lampare al Fortino, chiuse le indagini: indagati sindaco, tutta la giunta e i dirigenti Inchiesta Le Lampare al Fortino, chiuse le indagini: indagati sindaco, tutta la giunta e i dirigenti Su di loro contestato abuso di ufficio e falso
Processo giudici corrotti, la New Generation chiarisce: «Noi non siamo coinvolti» Processo giudici corrotti, la New Generation chiarisce: «Noi non siamo coinvolti» La nota dei legali dell'azienda
1 Consiglio dell’Ordine degli Avvocati: «Il Tribunale di Trani non è un girone dantesco» Consiglio dell’Ordine degli Avvocati: «Il Tribunale di Trani non è un girone dantesco» La replica all’articolo di Giovanni Ronco
Il Tribunale  "macello": una situazione da risolvere Il Tribunale "macello": una situazione da risolvere Tante le segnalazioni da parte del personale e addetti ai lavori
L'ex pm di Trani Antonio Savasta rimosso dalla magistratura L'ex pm di Trani Antonio Savasta rimosso dalla magistratura La drastica condanna arriva dopo le false attestazioni fatte davanti a un notaio
Aggredì l'allora assessore De Simone, condannato dal Tribunale di Trani al risarcimento Aggredì l'allora assessore De Simone, condannato dal Tribunale di Trani al risarcimento La sentenza dopo cinque anni da quell'episodio
Inchiesta su presunto appalto pilotato in Amet, assolti cinque imputati Inchiesta su presunto appalto pilotato in Amet, assolti cinque imputati I reati contestati erano turbativa d’asta e frode in pubbliche forniture
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.