Polo Museale
Polo Museale
Religioni

Polo museale, prosegue la mostra "Santini nella tradizione tra arte e devozione popolare"

Antichi e pregiati esemplari del collezionista Francesco Zecchillo

Sarà visitabile fino al 6 gennaio la mostra "Santini nella tradizione tra arte e devozione popolare", per gentile concessione del collezionista Francesco Zecchillo, che esporrà pregiati ed antichi esemplari di queste immagini sacre, le cui origini, risalenti al XV secolo, sono legate alla diffusione della religione cristiana mediante l'utilizzo di immagini dei santi immediatamente intelligibili ad una comunità di fedeli in gran parte illetterati. Al pari dei Santi ivi raffigurati, le immagini – appunto denominate "santini" – costituirono sin dall'inizio oggetto di devozione, di divulgazione della vita e delle opere dei Santi e spesso hanno rappresentato un primordiale bisogno "di protezione" dalle malattie. Si ricorderà, per esempio, che Santa Lucia è considerata la protettrice della vista e San Biagio il protettore della gola.

La creatività dei realizzatori dei "santini" si è espressa in molteplici forme tipografiche (in origine in bianco e nero, successivamente in cromolitografia e persino in rilievo, con cornici di merletti di carta, adornate da nastri e lustrini), forme inevitabilmente condizionate dal periodo artistico (Liberty, Art Déco, ecc.) in cui vennero realizzate.

La fine della preziosa produzione artigianale, nel corso del XX secolo, e l'inizio della produzione industriale hanno ridotto il valore "collezionistico" dei santini, che comunque continuano a venire prodotti in innumerevoli esemplari, che non vengono conservati soltanto tra le pagine dei messali, ma soprattutto nei taschini delle nostre giacche e dei nostri portafogli, confermando il potere "mediatico" che la Chiesa ha inteso attribuire a queste significative immagini sacre.
  • Polo Museale
Altri contenuti a tema
Eco del cuore, oggi la presentazione del libro di Raffaella Lavacca Eco del cuore, oggi la presentazione del libro di Raffaella Lavacca L'appuntamento alle 19.30 al Polo Museale
Al Polo Museale “Eco di storia”, il 9 e 10 luglio due giorni esclusivi Al Polo Museale “Eco di storia”, il 9 e 10 luglio due giorni esclusivi Venerdì la presentazione del libro di Raffaella Lavacca e sabato esposizione straordinaria di due modelli unici di macchine per scrivere
Fuori Museo, il primo appuntamento il 12 agosto con Gianna Nannini Fuori Museo, il primo appuntamento il 12 agosto con Gianna Nannini Il 19 Samuele Bersani e il 20 Giorgio Panariello
Al Polo Museale in esposizione la Lettera 22 tricolore Al Polo Museale in esposizione la Lettera 22 tricolore L'ultima arrivata targata Olivetti per omaggiare la Nazione
Samuele Bersani a Trani per Fuori Museo Samuele Bersani a Trani per Fuori Museo Il 19 agosto in Piazza Duomo col suo tour "Estemporaneo"
Un'estate a Trani: cartellone di spettacoli in attesa dell'ufficialità Un'estate a Trani: cartellone di spettacoli in attesa dell'ufficialità Date e luoghi saranno resi noti nei prossimi giorni
Il Polo Museale riapre al pubblico dopo le restrizioni covid Il Polo Museale riapre al pubblico dopo le restrizioni covid L'accesso su prenotazione e per i gruppi fino ad un massimo di 20 persone
Un docufilm per celebrare cinque anni di Polo Museale di Trani Un docufilm per celebrare cinque anni di Polo Museale di Trani In un solo lustro divenuto il museo più visitato ma anche punto di riferimento culturale per Trani e la Bat
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.