Complanare Trani Andria
Complanare Trani Andria
Territorio

Ponte sulla Trani-Andria, il sindaco Bottaro: «Lavoro di gruppo e grande sinergia. È la vittoria di tutti»

Il consigliere provinciale Corrado assicura: «La Provincia ha fatto tanto in questi anni e siamo pronti per partire»

«Il merito è di 345 operatori del settore che, in tempi non sospetti, unendosi tra di loro, hanno fatto sentire fortemente la loro voce. È la vittoria di tutti». È quanto dichiarato dal sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, alla stampa durante la presentazione del nuovo ponte sulla strada provinciale 1 che collegherà la Trani-Andria alla strada provinciale Barletta-Corato, all'altezza del quadrivio presente in località Puro Vecchio. «Come sempre quando si realizzano le cose - ha continuato il primo cittadino - c'è stato un grande lavoro di gruppo, una grande sinergia tra Comune e Regione. Ringrazio quest'ultima per aver ascoltato la voce del territorio».

Si tratta di un collegamento tra le due strade provinciali assolutamente strategico, attesa l'alta percorrenza dell'arteria soprattutto dagli operatori del settore agricolo e lapideo della città di Trani. Il primo cittadino tranese aveva posto a più riprese la necessità di predisporre lo stanziamento economico per la realizzazione del ponte. A marzo del 2017, Bottaro aveva inviato una nota all'assessore regionale alle infrastrutture, Giovanni Giannini. La richiesta era stata supportata da 345 firme di operatori dei settori produttivi interessati, una cui delegazione era stata anche ricevuta dal sindaco.

Grande soddisfazione anche per il consigliere provinciale Beppe Corrado. «Siamo arrivati finalmente al punto finale di questa bellissima storia che vede la Provincia coinvolta dal momento in cui abbiamo partorito l'idea della Trani-Andria e quindi è bene sottolineare che questa progettazione già c'era», ha sostenuto il consigliere. «Venuti meno i fondi a causa dell'esproprio, la Provincia ha continuato a pressare la Regione Puglia affinché riuscisse a finanziare questo ponte. Oggi, grazie al lavoro di squadra, siamo riusciti a finanziarlo per 3 milioni e 900 mila euro. Ormai è tutto pronto. Aspettiamo i tempi di pubblicazione della determina della Regione Puglia e di far partire la gara d'appalto. La Provincia ha fatto un grandissimo lavoro in questi anni e siamo pronti per partire».
  • Beppe Corrado
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Fuochi, fumi e minorenni "spensierati": un fine settimana di controlli Fuochi, fumi e minorenni "spensierati": un fine settimana di controlli Il sindaco Bottaro annuncia le diverse operazioni sul territorio cittadino
3 Roghi in città: ieri sera fermata un'altra persona Roghi in città: ieri sera fermata un'altra persona Il Sindaco : "Non daremo tregua"
Barbieri e parrucchieri aperti il 13, 20 e 27: firmata l'ordinanza Barbieri e parrucchieri aperti il 13, 20 e 27: firmata l'ordinanza Il Sindaco ha accolto l'istanza presentata dai rappresentanti di categoria
3 Bottaro: "Zona arancione? Non ci sottrarremo. Ma a determinate condizioni" Bottaro: "Zona arancione? Non ci sottrarremo. Ma a determinate condizioni" Il sindaco su Instagram, a conclusione della videoconferenza con Emiliano e i presidenti delle province
3 Puglia zona gialla, Bottaro: «Una scelta che noi sindaci della Bat non condividiamo» Puglia zona gialla, Bottaro: «Una scelta che noi sindaci della Bat non condividiamo» Il sindaco si appella al senso di responsabilità dei cittadini e si complimenta per l'atteggiamento finora adottato
1 L'Amministrazione instaura un dialogo diretto con il terzo settore tranese L'Amministrazione instaura un dialogo diretto con il terzo settore tranese La richiesta dell'assessore Martello per un incontro con i singoli referenti
Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro Spallucci: «E' così florido il bilancio del nostro Comune da permettersi anche questi extra?»
"E il primo lo abbiamo beccato": fermato  dal Nucleo degli Ispettori ambientali il probabile autore di un rogo "E il primo lo abbiamo beccato": fermato dal Nucleo degli Ispettori ambientali il probabile autore di un rogo L'annuncio del sindaco sui social
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.