Bernando Ladispoto
Bernando Ladispoto
Enti locali

Presidenti delle Province pugliesi esclusi dal Comitato Permanente di Protezione Civile

Ladispoto (Bt): «Profondamente rammaricato per la scelta del consigliere Mennea»


"Sono profondamente rammaricato per la scelta del Presidente del Comitato Regionale Permanente di Protezione Civile della Regione Puglia, il Consigliere regionale Ruggiero Mennea, di escludere i Presidenti delle Province Pugliesi, o comunque un rappresentante regionale dell'UPI, nel Comitato Permanente di Protezione Civile".

Lo dichiara il Presidente della Provincia di Barletta-Andria -Trani, Bernardo Lodispoto, in occasione del secondo convegno regionale di Protezione Civile "Smart Strategy", ospitato oggi a Barletta a pochi giorni dall'approvazione della legge regionale sul riordino del sistema locale di Protezione Civile.

"Per il secondo anno consecutivo questo territorio ha ospitato i rappresentanti regionali e nazionali dell'articolato sistema di Protezione Civile per confrontarsi sull'evoluzione tecnologica a supporto delle attività per la mitigazione dei rischi presenti nella nostra Provincia - ha dichiarato il Presidente Lodispoto . E' assolutamente meritevole lo sforzo profuso dalla Regione Puglia nell'adeguare le risorse nel rispetto del modello nazionale, come altrettanto ragguardevole è il ruolo attribuito alle province pugliesi, quali Enti di area vasta, chiamate all'espletamento delle attività di protezione civile attraverso il coordinamento regionale, come sancito nell'art. 1, comma 3 della legge regionale".

Il Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani, ha però sottolineato come "l'unica nota dolente del dispositivo normativo sia la mancanza dei Presidenti delle Province, o del rappresentante dell'Unione delle Province pugliesi, all'interno del Comitato, organo consultivo necessario ad assicurare la predisposizione e l'attuazione di programmi regionali armonizzati con quelli nazionali, nonché la direzione unitaria ed il coordinamento di iniziative regionali con quelli di competenza di altri Enti, Amministrazioni e Organismi operanti in materia di Protezione Civile; un'assenza che si può notare anche nel Comitato Operativo per le Emergenze (COREM) e che ritengo poco opportuna" ha poi concluso Lodispoto.
  • Provincia Bat
Altri contenuti a tema
Ex istituto psico pedagogico di Trani, entro l'anno saranno avviate le procedure di riqualificazione Ex istituto psico pedagogico di Trani, entro l'anno saranno avviate le procedure di riqualificazione Questa mattina il sopralluogo con Lodispoto, Bottaro e Corrado
Insieme per la Bat: «Sinistra autocelebrativa e bugiarda» Insieme per la Bat: «Sinistra autocelebrativa e bugiarda» Nota dei consiglieri provinciali del centrodestra
La Regione finanzia lavori per 74 scuole pugliesi ma nessuna nella Bat La Regione finanzia lavori per 74 scuole pugliesi ma nessuna nella Bat I consiglieri provinciali: «Nel 2018 forse qualcuno dormiva»
Infortuni sul lavoro, trenta i cantieri ispezionali nella provincia Bat Infortuni sul lavoro, trenta i cantieri ispezionali nella provincia Bat Il bilancio dei primi controlli della task force
Candidatura a capitale della cultura 2021, Lodispoto ringrazia Cannito e Bottaro Candidatura a capitale della cultura 2021, Lodispoto ringrazia Cannito e Bottaro «Dai sindaci della Provincia un messaggio di unità e visione d'insieme»
Impianto di biometano a Trani, Lodispoto: «Procedura nata con Nicola Giorgino» Impianto di biometano a Trani, Lodispoto: «Procedura nata con Nicola Giorgino» «Bisogna evitare di strumentalizzare la Provincia per finalità  legate alla campagna elettorale»
1 Provincia, la Questura a Trani? Corrado: «Si potrebbero sfruttare il plesso De Bello e i Capannoni Ruggia» Provincia, la Questura a Trani? Corrado: «Si potrebbero sfruttare il plesso De Bello e i Capannoni Ruggia» La proposta del consigliere regionale a fronte dei ritardi dei lavori nell'immobile di Andria
Zone Zes, firmato il Protocollo d’intesa in Provincia Zone Zes, firmato il Protocollo d’intesa in Provincia Al centro la proposta di un sistema territoriale integrato retroportuale
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.