Liceo scientifico, lavori di rifacimento
Liceo scientifico, lavori di rifacimento
Scuola e Lavoro

Prevenire le malattie ematologiche, l'Ail incontra i ragazzi delle superiori di Trani

All'iniziativa ha aderito il liceo scientifico

Portare l'ematologia alla conoscenza di un numero di persone sempre più ampio affinché ci sia un inquadramento e diagnosi sempre più tempestivo e questo è possibile farlo fornendo la conoscenza base rispetto a segni e sintomi: parte da questo obiettivo la nuova iniziativa dell'Ail Bat, che sta cercando di diffondere non solo l'educazione alla salute, ma anche propriamente gli strumenti di prevenzione delle malattie ematologiche tra i giovani.
A partire dal mese di marzo, i volontari dell'Ail Bat, affiancati da un team di psicologhe specializzate, incontreranno i giovani delle scuole superiori del territorio e delle associazioni frequentate proprio dai ragazzi per diffondere i principi base.

Hanno già aderito al Progetto "Ematologia nelle scuole" i Licei scientifici "R. Nuzzi" di Andria e "V. Vecchi" di Trani: oggi pomeriggio, 15 marzo, alle ore 16.00, si inaugureranno le attività con gli allievi della A.S.D. Football Academy di Andria presso la Sala Convegni dell'Hotel Ottagono.

Il Presidente dell'Ail Bat, Vito Leonetti: «Vogliamo fornire una corretta informazione in merito alle problematiche ematologiche, della donazione di sangue, di midollo osseo e di cordone ombelicale e motivare gli studenti maggiorenni ad un coinvolgimento personale nei confronti della donazione; non solo, tra i nostri obiettivi c'è anche potenziare la cultura della solidarietà e dell'accoglienza, stimolando nei ragazzi la nascita di un atteggiamento solidale che si concretizzi in una partecipazione attiva nel volontariato, al fine di costruire nel tempo una cittadinanza consapevole ed aperta alla condivisione dei problemi sociali, e favorire la conoscenza di sé, in rapporto agli altri e al mondo circostante, per rafforzare le abilità personali e sociali e consentire ai giovani di diventare soggetti attivi ed autonomi, anche grazie all'intervento delle nostre psicologhe Emanuela Calamita e Giorgia Dicataldo e dell'emotional coach Annalisa Lullo».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Si tratta di Sara Ramires e Andrea Lippolis della 3P
Non ti scordar di te presenta l’ultimo incontro sulla genitorialità e apre le porte del giardino sensoriale ai bambini delle scuole Non ti scordar di te presenta l’ultimo incontro sulla genitorialità e apre le porte del giardino sensoriale ai bambini delle scuole Venerdì ultimo appuntamento moderato dal dott. Leonardo Trione
Tutte le scuole di Trani chiuse sabato 11 maggio Tutte le scuole di Trani chiuse sabato 11 maggio Lo rende noto per via ufficiale il Comune
Ragazzi tedeschi della “Justin-Wagner Schule” a Trani per il programma Erasmus Plus Ragazzi tedeschi della “Justin-Wagner Schule” a Trani per il programma Erasmus Plus La scuola “Rocca Bovio Palumbo”anche come scuola ospitante conferma una vocazione all’internazionalità
Andrea Lippolis vincitore del Premio di Poesia Unesco Andrea Lippolis vincitore del Premio di Poesia Unesco Il concorso era rivolto alle studentesse e agli studenti della città di Trani
"25 marzo sarà il vostro inferno", ecco cosa c'è scritto sui biglietti trovati in stazione "25 marzo sarà il vostro inferno", ecco cosa c'è scritto sui biglietti trovati in stazione In corso ispezioni e bonifiche
Allarme bomba a Trani, aggiornamenti in tempo reale Allarme bomba a Trani, aggiornamenti in tempo reale In corso verifiche e controlli da parte delle forze dell'ordine
"Allarme bomba in una scuola di Trani", tutti gli istituti restano chiusi "Allarme bomba in una scuola di Trani", tutti gli istituti restano chiusi Le forze dell'ordine sono all'opera per ispezionare tutti gli edifici scolastici
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.