Scuola e Lavoro

Primo mercato con il passaggio a livello chiuso. Un flop.

Unimpresa: «Calo di presenze del 70%. Categoria in agitazione»

Primo mercato settimanale di Trani con le sbarre abbassate. Sbarre abbassate quelle del passaggio a livello di via S. Annibale Maria di Francia in Trani e bancarelle chiuse già dalle ore 12.00. Un vero e proprio flop che la Categoria dei Commercianti sulle Aree Pubbliche non può accettare.
Unimpresa commenta l'esito del primo mercato settimanale con il passaggio a livello chiuso: «Siamo stati presenti, come preannunciato, ieri mattina presso il mercato settimanale di Trani in Via Superga e Zona Stadio. Sin dalle prime ore si è avuto il sentore di quella che è da considerare una giornata da dimenticare, almeno per quanto riguarda l'afflusso dei cittadini e consumatori e per i pochissimi incassi.
Un calo di presenze che abbiamo quantificato in oltre il 70% rispetto al solito che comunque, da quando, a novembre 2005, si è proceduto allo spostamento dello stesso mercato dal centro cittadino alla periferia, si erano già ridotte in maniera considerevole. Alla luce di quanto accaduto questa mattina e del fatto che non esistono, al momento, certezze circa la normale riattivazione dell'importantissima arteria stradale che veicola i consumatori verso la Zona Stadio, abbiamo già convocato il Consiglio Direttivo di Categoria per affrontare la questione che, in verità, si unisce ad altre che riguardano sempre quel mercato e che necessitano di soluzioni urgenti.
All'ordine del giorno del Consiglio Direttivo una prima iniziativa che consiste nella convocazione di un'Assemblea Generale con gli Operatori del mercato, alla presenza anche dell'Assessore al Commercio Dott. Tony D'Ambrosio, che abbiamo già contattato, in modo da avviare anche con il neo assessore un iter che deve vederci tutti coinvolti nella risoluzione dei tanti problemi che stanno facendo calare in maniera esponenziale sia le vendite che i valori relativi al ramo d'Azienda comprendente il mercato di Trani.

Circa le modalità organizzative dell'Assemblea Generale ne sarà data successiva comunicazione. In sede assembleare si discuterà anche di una eventuale azione di protesta che, coinvolgendo anche i commercianti a sede fissa della zona, potrebbe portare ad una giornata di mobilitazione con la chiusura delle attività.»
  • Mercato settimanale
  • Unimpresa
Altri contenuti a tema
Mercato serale, Landriscina: «Bloccata un'iniziativa a vantaggio degli Ambulanti» Mercato serale, Landriscina: «Bloccata un'iniziativa a vantaggio degli Ambulanti» Il direttore della Confesercenti Bat torna sull'argomento dopo lo stop del Comune
Mercato settimanale, sfuma l'ipotesi di una versione serale Mercato settimanale, sfuma l'ipotesi di una versione serale Iniziativa rinviata dopo un incontro in Comune con le associazioni di categoria
1 Mercato by night a Trani: tutto fa brodo Mercato by night a Trani: tutto fa brodo Cosa penseranno i clienti abituati a fare acquisti al mattino?
Posteggi fuori mercato permanenti o temporanei: pubblicato l'avviso Posteggi fuori mercato permanenti o temporanei: pubblicato l'avviso Le domande entro il 6 agosto
Mercato in via Falcone, i comitati di quartiere fanno il punto con i cittadini Mercato in via Falcone, i comitati di quartiere fanno il punto con i cittadini In una riunione emerse diverse criticità e avanzate alcune proposte per renderlo più accessibile
2 Quel tampone del mercato che arriva fuori tempo Quel tampone del mercato che arriva fuori tempo In attesa della soluzione programmata in via definitiva
Riapertura mercato settimanale, Landriscina (Confesercenti Bat): «Decisiva la sinergia tra associazioni e istituzioni» Riapertura mercato settimanale, Landriscina (Confesercenti Bat): «Decisiva la sinergia tra associazioni e istituzioni» Il presidente: «Presto concluderemo l’iter per le assegnazioni definitive e il trasferimento»
Mercato di Trani, effettuato il sorteggio per la scelta dei posteggi Mercato di Trani, effettuato il sorteggio per la scelta dei posteggi Ecco tutte le informazioni
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.