Villa comunale
Villa comunale
Vita di città

Raffiche di vento e mareggiate, il muraglione della Villa comunale perde pezzi

Peggiora la situazione in attesa dell'inizio dei lavori

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Dopo i botta e risposta nel mondo della politica, è stato il maltempo a sferzare il "colpo di grazia" al muraglione della Villa comunale. Le forti raffiche di vento dei giorni scorsi e le conseguenti mareggiate hanno provocato alcuni danni e, come si può vedere in foto, nella parte più bassa sembrano essere crollati grossi pezzi di muraglione. La situazione, dunque, sembra peggiorare giorno dopo giorno e i lavori di manutenzione, già annunciati, diventano sempre più urgenti.

Prima delle feste natalizie "Italia in Comune" aveva chiesto, mediante l'accesso agli atti, notizie più dettagliate sul progetto. Dalla lettura avevano appreso che si trattasse di un «progetto alquanto invasivo che avrebbe rischiato di pregiudicare in maniera, forse perenne, la bellezza architettonica della "Villa Comunale" e del suo paesaggio; che non avrebbe garantito la fruibilità della stessa alle migliaia di concittadini che la frequentano quotidianamente. La Sovrintendenza ha diffidato il Comune di Trani affinché bloccasse i lavori, richiamandolo al rispetto delle norme».

Una notizia, questa, subito smentita dall'assessore ai Lavori Pubblici, Mimmo Briguglio, che invece aveva dichiarato: «Quella fatta circolare è una notizia falsa. I lavori non sono ancora iniziati (si fatica a comprendere come possa essere bloccato un lavoro non ancora avviato, ma tant'è). Sulla questione si precisa inoltre che la Sovrintendenza ha già espresso alla Regione Puglia parere di non assoggettabilità a via del progetto in argomento per quanto riguarda i lavori di ripascimento di quel tratto di litorale. Va da sé che, una volta che la ditta aggiudicataria avrà trasmesso l'esecutività dell'intervento così come proposto, sarà richiesta alla Soprintendenza formale richiesta di autorizzazione così come prevede l'art. 21 del decreto legislativo 42/2004 essendo la villa sottoposta a tutela».

Dell'inizio dei lavori ancora non si ha notizia certa e intanto si spera che la prossima mareggiata non crei danni ancora più rilevanti.
  • Villa comunale
Altri contenuti a tema
"Sta Come Torre", la mostra contemporanea pugliese passa anche da Trani "Sta Come Torre", la mostra contemporanea pugliese passa anche da Trani Oggi nello chalet della Villa comunale
1 Bullismo a Trani, un problema ancora vivo Bullismo a Trani, un problema ancora vivo Continuano le aggressioni in piazza Teatro e in Villa comunale
1 Atti vandalici contro la casetta della Villa comunale, risponde la mamma di uno dei ragazzi Atti vandalici contro la casetta della Villa comunale, risponde la mamma di uno dei ragazzi «Se mio figlio fosse colpevole non esiterei a pagare i danni»
3 Da oggi riapre la Villa comunale di Trani Da oggi riapre la Villa comunale di Trani Ecco le regole da rispettare per l'accesso. Massimo 150 persone per volta
Coronavirus, possibilità di accesso alla Villa Comunale per i soggetti affetti da autismo Coronavirus, possibilità di accesso alla Villa Comunale per i soggetti affetti da autismo Lo ha disposto il sindaco Bottaro. Tutte le info
Emergenza sanitaria, inibito l'accesso alle ville comunali e cimitero Emergenza sanitaria, inibito l'accesso alle ville comunali e cimitero Le nuove misure di contenimento disposte dal sindaco Bottaro
Nuovo orinatoio comunale, lato Villa Nuovo orinatoio comunale, lato Villa Mazza e panella di Giovanni Ronco
La Cassa Armonica in Villa (l'orchestra) La Cassa Armonica in Villa (l'orchestra) I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.