Violenza
Violenza
Politica

Risse e violenza in città, Bene Comune, Libera e Cgil: «Espressione di un imbarbarimento della politica»

«Auspichiamo che la politica torni a riappropriarsi del ruolo di autorevolezza che dovrebbe competerle»

»Le ultime notizie locali tratteggiano un quadro della politica cittadina davvero preoccupante e sconfortante.

Ci inquieta il clima di violenza, fisica e verbale, di cui si sono resi protagonisti in questi giorni alcuni esponenti politici della nostra città.

Riteniamo che la deriva rissosa a cui stiamo assistendo sia espressione di un imbarbarimento della politica che non giova alla comunità, andando a minare la credibilità di chi ci rappresenta e il senso di fiducia che dovremmo potervi riporre.

La rappresentazione di una politica fatta di ricatti, minacce, insulti via social, e che rivela un sottobosco di trame opache e oscure, non fa altro che alimentare l'allontanamento dalla politica e incrementare il già forte partito dell'astensionismo.

Lo dimostra la disaffezione di domenica alle ultime amministrative. Quasi un cittadino su due non si reca alle urne, conscio del fatto che i problemi con sui si scontra ogni giorno sono solo sulle sue spalle.

Una classe dirigente che dovrebbe cercare di risolverli invece è concentrata esclusivamente sulle lotte intestine per una fetta di potere.

Esattamente quello che accade nella nostra città dove basta qualche spiraglio di rimpasto in giunta per far alzare i toni e per far scendere i consiglieri leoni nell'arena.

Una guerra tra bande frutto dell'assenza dei partiti, dal senso di comunità che caratterizzava le organizzazioni di massa e alimentata dalla bramosia di arrivare in piazza Trieste mettendo insieme chiunque. Coacervi politici zeppi di contraddizioni, poveri di proposte, formazioni idealmente morte che ricorrono a giochi acrobatici pur di essere lì. Tutto questo allontana le persone capaci, perbene, con esperienza a tutto vantaggio dei professionisti del reperimento del consenso, con la conseguenza di determinare, in tal modo, un'ulteriore degenerazione delle pratiche politiche.

Auspichiamo invece che la politica torni a riappropriarsi del ruolo di autorevolezza che dovrebbe competerle, e a perseguire il bene della collettività piuttosto che gli interessi dei singoli.

Comitato Bene Comune Trani
Libera Trani
CGIL Trani
  • Violenza
Altri contenuti a tema
Violenta lite tra una coppia di anziani rischia di finire in tragedia Violenta lite tra una coppia di anziani rischia di finire in tragedia Testimoni numerose persone affacciate ai balconi, allarmate dalle grida dei due
Violenta aggressione contro un operaio delle affissioni pubbliche Violenta aggressione contro un operaio delle affissioni pubbliche La vittima stava lavorando con il Flex nei pressi della rotonda tra via Papa Giovanni e via Barletta
"Sgomento per la logica di violenza": la nota dei docenti e del personale ATA del "De Sanctis" di Trani sui fatti di Pisa "Sgomento per la logica di violenza": la nota dei docenti e del personale ATA del "De Sanctis" di Trani sui fatti di Pisa Dai fatti di Pisa emerge la minaccia incombente dell’incapacità di qualsiasi dialogo umano
Femminicidi nella Bat: Vincenza e Teresa, due donne accoltellate per mano di uomo Femminicidi nella Bat: Vincenza e Teresa, due donne accoltellate per mano di uomo L'omicidio di ieri sera riporta con la mente a quello verificatosi lo scorso gennaio
Violenza di genere, bullismo e cyberbullismo: sportelli in alcune scuole Violenza di genere, bullismo e cyberbullismo: sportelli in alcune scuole Inizitiva ripartita dal mese di novembre per l’anno scolastico in corso
Giornata contro la violenza sulle donne, spettacolo teatrale il 29 novembre Giornata contro la violenza sulle donne, spettacolo teatrale il 29 novembre All'auditorium San Luigi il lavoro di Daniela Baldassarra
Banda di giovani aggredisce uomo in via di Vittorio, ferito alla testa e trasportato in ospedale Banda di giovani aggredisce uomo in via di Vittorio, ferito alla testa e trasportato in ospedale La lite nata per futili motivi ma non è l'unico caso
Piazza Garibaldi minacciata da banda di giovani teppisti: è allarme Piazza Garibaldi minacciata da banda di giovani teppisti: è allarme Il gruppo protagonista di ripetuti episodi di violenza e azioni punitive
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.