Scuola San Paolo
Scuola San Paolo
Scuola e Lavoro

Scuole, non saranno rinnovati i contratti di locazione per la "San Paolo" e "Rodari"

E' quanto stabilito nel piano annuale di attuazione per gli edifici scolastici


Utilizzare al meglio tutti gli spazi e tutti gli ambienti già nelle disponibilità del patrimonio comunale, predisponendo un attento piano di interventi di ristrutturazione finanziabile con le economie derivanti dalla disdetta dei contratti di locazione in essere per gli ambienti privati utilizzati finora. L'Amministrazione Comunale fissa i traguardi da raggiungere nel piano annuale di attuazione per l'utilizzo degli edifici scolastici per le scuole di I grado della città e che prevede forti risparmi (quantificati in 147 mila euro) da investire nel miglioramento delle strutture.

L'esecutivo ha dato mandato al Dirigente della I Area di comunicare la disdetta del contratto relativo alla scuola dell'infanzia "Rodari" (in via Fusco e di proprietà della parrocchia San Francesco), in scadenza ad agosto, stabilendo che le sezioni della Rodari vengano trasferite ed allocate nell'immobile comunale di via Pedaggio Santa Chiara in cui insiste il III circolo Didattico D'Annunzio. Sarà confermata fino alla scadenza naturale del contratto (31 agosto 2019) l'allocazione delle classi che fanno capo al I e IV circolo didattico presso l'edificio di proprietà delle Suore Angeliche San Paolo (corso de Gasperi). Alla scadenza, però, e dunque a decorrere dall'anno scolastico 2019/2020, le classi del I circolo ritorneranno presso gli edifici dello stesso circolo (essendoci spazi utilizzabili) e presso altri edifici di proprietà comunale, mentre le classi del IV circolo ritorneranno presso gli edifici ad esso attribuiti
.
Nel provvedimento di giunta, è stato formulato atto di indirizzo al dirigente dell'area Lavori Pubblici affinché nel redigendo bilancio 2018/2020 vengano stanziate le necessarie somme da destinare per la manutenzione delle scuole e per la messa in sicurezza delle stesse dando precedenza alla scuola D'Annunzio per permettere l'allocazione delle classi attualmente presenti presso l'edificio di proprietà della Parrocchia di San Francesco. Questi lavori dovranno essere effettuati entro agosto 2018 per permettere la regolare ripresa delle attività scolastiche nell'edificio D'Annunzio a partire dal mese di settembre 2018.

Nel piano approvato, che prevede un calo demografico della popolazione scolastica (sull'analisi dei dati delle iscrizioni dell'anno scolastico in corso), vengono fornite chiare indicazioni ai Dirigenti Scolastici dei 4 circoli didattici: le nuove iscrizioni per l'anno scolastico 2018/2019 non dovranno superare il numero dei bambini uscenti, ridotto del 16%, ad eccezione delle iscrizione del III circolo didattico che dovrà mantenere lo stesso numero di bambini uscenti come previsto nel piano di dimensionamento scolastico approvato dalla giunta il 6 novembre scorso, questo per rendere omogenea e attuabile la programmazione fissata. Le scuole di I grado sono state anche invitate a non realizzare "open day" come per altro già stabilito al tavolo dei dirigenti a novembre scorso.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
1 L'allaccio del gas mancato, il debito e l'alibi di cartone L'allaccio del gas mancato, il debito e l'alibi di cartone Dubbi e perplessità sul caso del riscaldamento nelle scuole Pertini e Montessori
Si chiude con successo la settimana giuridica al liceo Vecchi Si chiude con successo la settimana giuridica al liceo Vecchi Tanti ospiti professionisti per aiutare gli studenti ad orientarsi
1 Impianto rifatto ma manca il contratto per il gas in due scuole: un impietoso zero Impianto rifatto ma manca il contratto per il gas in due scuole: un impietoso zero Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Nella scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani la cerimonia “Il cielo a scuola…ricordando Silvana” Nella scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani la cerimonia “Il cielo a scuola…ricordando Silvana” Assegnazione della borsa di studio in ricordo della professoressa Botta
Istituto Aldo Moro, uno stage dedicato alla memoria di due studentesse Istituto Aldo Moro, uno stage dedicato alla memoria di due studentesse Un'iniziativa dell'alternanza scuola-lavoro in ricordo di Nicla e Teresa
Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: centinaia gli studenti scesi per strada Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: centinaia gli studenti scesi per strada Canti, colori e slogan, un'occasione per riflettere ed impegnarsi
Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia, oggi a Trani marcia della pace con gli studenti Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia, oggi a Trani marcia della pace con gli studenti Al corteo anche associazioni locali e il sindaco Amedeo Bottaro
Scuola De Amicis, da oggi attivi 22 progetti extracurricolari Scuola De Amicis, da oggi attivi 22 progetti extracurricolari Danza, tennis, teatro, scrittura creativa e molto altro ancora fino al mese di maggio
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.