Trasporto alunni disabili
Trasporto alunni disabili
Scuola e Lavoro

Scuole primarie e secondarie di 1^grado, domande per trasporto disabili fino all'11 settembre

Tutte le info utili

Si rende noto che è possibile presentare richiesta di accesso al servizio di trasporto scolastico degli alunni con disabilità frequentanti le scuole primarie e secondarie di I grado per l'anno scolastico 2023/2024.
Le domande, indirizzate all'Ufficio Pubblica Istruzione, potranno essere consegnate fisicamente al protocollo del Comune di Trani o potranno essere inviate a mezzo PEC all'indirizzo protocollo@cert.comune.trani.bt.it entro e non oltre l'11 settembre 2023.
Oltre al modello di domanda disponibile in allegato, alle stesse bisognerà allegare:
Fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del/dei richiedente/i
Certificazione della situazione di handicap ai sensi della legge 104/92
Documentazione attestante ogni altra utile informazione per l'erogazione tecnica del servizio
Si ricorda la scadenza di giovedì 8 giugno 2023 per presentare la domanda di accesso alle prestazioni del servizio trasporto scolastico in favore degli studenti con disabilità delle scuole superiori per l'anno scolastico 2023/2024. La domanda (modello in allegato) va inviata a mezzo mail all'indirizzo inclusione.scolastica@provincia.bt.it e, per conoscenza, a protocollo@cert.comune.trani.bt.it
La domanda dovrà essere compilate in maniera tassativa secondo le indicazioni di seguito riportate.
Per le istanza ex novo, dovrà essere presentata la seguente documentazione:
1. Modulo di domanda disponibile al seguente link
2. Certificato attestante la disabilità grave ai sensi della Legge 104/92, da cui si evinca che la patologia di cui l'alunno è affetto comporta l'impossibilità oggettiva ed assoluta di usufruire dei servizi pubblici di trasporto
3. Copia del documento di riconoscimento del genitore in corso di validità
Per gli alunni già beneficiari del servizio per l'anno scolastico 2022/2023, sarà sufficiente trasmettere l'elenco nominativo degli stessi, confermando l'Istituto frequentato e indicando la fascia oraria di frequenza scolastica e, ove occorra, presentando anche la certificazione della situazione di disabilità ai sensi della legge 104/92 (nel caso riportasse informazioni aggiornate rispetto a quella presentata l'anno precedente).
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Chimica e sostenibilità: la classe 2^ B della Scuola Primaria Papa Giovanni XXIII vince il Premio Federchimica 2024 Chimica e sostenibilità: la classe 2^ B della Scuola Primaria Papa Giovanni XXIII vince il Premio Federchimica 2024 La cerimonia di premiazione ad ottobre a Genova
Esami di maturità 2024, ecco le tracce Esami di maturità 2024, ecco le tracce Gli studenti avranno tempo fino alle ore 14 per completare la prima prova
Notte di lacrime e preghiere ma anche tanta allegria al Monastero di Colonna a Trani Notte di lacrime e preghiere ma anche tanta allegria al Monastero di Colonna a Trani Un modo ormai tradizionale di condividere la notte prima degli esami
Stasera tutti nel piazzale del Monastero per "La notte prima degli esami" Stasera tutti nel piazzale del Monastero per "La notte prima degli esami" L'ormai tradizionale meeting per esorcizzare la paura sarà preceduto da un momento di preghiera organizzato dalla pastorale giovanile
"Notte di lacrime e preghiere..." Il 18 giugno i maturandi in piazza del Monastero "Notte di lacrime e preghiere..." Il 18 giugno i maturandi in piazza del Monastero Previsto prima della festa un momento di raccoglimento con la Pastorale Giovanile
Refezione scolastica 2024/25, si aprono i termini per accedere al servizio Refezione scolastica 2024/25, si aprono i termini per accedere al servizio Da oggi modalità telematica
Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Si tratta di Sara Ramires e Andrea Lippolis della 3P
Non ti scordar di te presenta l’ultimo incontro sulla genitorialità e apre le porte del giardino sensoriale ai bambini delle scuole Non ti scordar di te presenta l’ultimo incontro sulla genitorialità e apre le porte del giardino sensoriale ai bambini delle scuole Venerdì ultimo appuntamento moderato dal dott. Leonardo Trione
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.