Politica

Sesta provincia / 2

Interviene la Margerita

«Apprendiamo dalla stampa, con preoccupazione e rammarico, che alcuni esponenti istituzionali e politici delle città di Andria e Barletta si sarebbero incontrati per determinare scelte ed assetti che riguardano l'intero territorio della nuova Provincia che, è bene ricordarlo, è denominata non a caso Barletta Andria Trani.

Non riusciamo a comprendere come, questa strana commistione politico-istituzionale, pur navigata ed esperta, abbia potuto ipotizzare di fare scelte ed accordi che per la delicatezza della materia, andrebbero affrontate in ben altro modo. Due sono i livelli di discussione: uno politico ed uno, istituzionale. In entrambi la Città di Trani, che pure è co-capoluogo al pari delle altre due città, è stata ignorata.

La Margherita di Trani esprime indignazione per questo modo di procedere che cancella di colpo anni di paziente lavoro teso alla creazione di un soggetto istituzionale nuovo, nella forma e nei contenuti: la provincia Policentrica. Stiamo invece, purtroppo, assistendo alla rinascita di vecchie rivendicazioni campanilistiche, che credevamo scomparse, e che stanno facendo degenerare il dibattito. La politica sta abdicando al suo naturale ruolo di mediazione e di guida delle istanze provenienti dalle città, per farsi trascinare nel terreno minato delle medioevali lotte tra i comuni.

E' molto pericoloso avventurarsi lungo queste scorciatoie di accordi pasticciati, in luogo del paziente dialogo che deve vedere coinvolte tutte le componenti, politiche ed istituzionali, di tutte le città della Provincia. Ci auguriamo che possa prevalere negli uomini di buona volontà, cui sono affidati i destini della nostra gente, lo spirito di saggezza ed unità che ha consentito la nascita della nostra Provincia.»La Margherita democrazia e libertà Trani
  • Provincia Bat
Altri contenuti a tema
Ex istituto psico pedagogico di Trani, entro l'anno saranno avviate le procedure di riqualificazione Ex istituto psico pedagogico di Trani, entro l'anno saranno avviate le procedure di riqualificazione Questa mattina il sopralluogo con Lodispoto, Bottaro e Corrado
Insieme per la Bat: «Sinistra autocelebrativa e bugiarda» Insieme per la Bat: «Sinistra autocelebrativa e bugiarda» Nota dei consiglieri provinciali del centrodestra
La Regione finanzia lavori per 74 scuole pugliesi ma nessuna nella Bat La Regione finanzia lavori per 74 scuole pugliesi ma nessuna nella Bat I consiglieri provinciali: «Nel 2018 forse qualcuno dormiva»
Infortuni sul lavoro, trenta i cantieri ispezionali nella provincia Bat Infortuni sul lavoro, trenta i cantieri ispezionali nella provincia Bat Il bilancio dei primi controlli della task force
Candidatura a capitale della cultura 2021, Lodispoto ringrazia Cannito e Bottaro Candidatura a capitale della cultura 2021, Lodispoto ringrazia Cannito e Bottaro «Dai sindaci della Provincia un messaggio di unità e visione d'insieme»
Impianto di biometano a Trani, Lodispoto: «Procedura nata con Nicola Giorgino» Impianto di biometano a Trani, Lodispoto: «Procedura nata con Nicola Giorgino» «Bisogna evitare di strumentalizzare la Provincia per finalità  legate alla campagna elettorale»
Presidenti delle Province pugliesi esclusi dal Comitato Permanente di Protezione Civile Presidenti delle Province pugliesi esclusi dal Comitato Permanente di Protezione Civile Ladispoto (Bt): «Profondamente rammaricato per la scelta del consigliere Mennea»
1 Provincia, la Questura a Trani? Corrado: «Si potrebbero sfruttare il plesso De Bello e i Capannoni Ruggia» Provincia, la Questura a Trani? Corrado: «Si potrebbero sfruttare il plesso De Bello e i Capannoni Ruggia» La proposta del consigliere regionale a fronte dei ritardi dei lavori nell'immobile di Andria
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.