scuolabovio
scuolabovio
Scuola e Lavoro

"Si chiamava Michele Fazio...": una storia di dolore e rabbia raccontata agli alunni dell'Istituto "Cosmai"

L'incontro è stato organizzato dall'associazione Libera

"Si chiamava Michele Fazio, la sera del 12 luglio 2021, mentre rientrava a casa nella sua Bari vecchia, perse la vita dopo essere stato colpito accidentalmente in una sparatoria": la storia di Michele Fazio è stata raccontata dal papà Pinuccio ai ragazzi dell'Istituto Sergio Cosmai, nell'auditorium della sede di Trani, in un incontro molto partecipato e sentito dalla giovane platea, organizzato dall'associazione Libera, che ha così incontrato gli studenti del 3^ e 4^ anno dell'indirizzo Moda e Audiovisivo.
All'incontro hanno partecipato Antonella Pagone, Anna Rossi, Francesco Pacini , referenti di Libera Trani, e Michele Gallo Segretario Provinciale Libera Bari.
Sono intervenuti il sig. Pinuccio Fazio, padre di Michele (vittima di mafia) e il dott. Raffaele Di Venosa, Magistrato.
"Si chiamava Michele Fazio…" e così suo padre, Pinuccio Fazio, ha cominciato a raccontare la storia che ha segnato per sempre la vita della sua famiglia. Gli studenti hanno ascoltato con grande attenzione, in un silenzio irreale, le parole semplici e profonde di Pinuccio che sono arrivate dritte al cuore dei ragazzi e di tutti i docenti presenti.
L'incontro si è concluso con alcune domande che i ragazzi hanno rivolto al papà di Michele, di seguito l'intervento del Magistrato Di Venosa che ha affrontato alcune tematiche inerenti la legalità.
L' Istituto Cosmai ringrazia in particolar modo il sig. Pinuccio Fazio per la sua toccante testimonianza, l'Associazione Libera e tutti gli intervenuti all'incontro, oltre al Dirigente Scolastico prof.ssa Maura Iannelli, i professori Francesco L'Erario e Chiara Ragno organizzatori dell'evento.
scuolabovio
  • Scuola
Altri contenuti a tema
"Notte di lacrime e preghiere..." Il 18 giugno i maturandi in piazza del Monastero "Notte di lacrime e preghiere..." Il 18 giugno i maturandi in piazza del Monastero Previsto prima della festa un momento di raccoglimento con la Pastorale Giovanile
Refezione scolastica 2024/25, si aprono i termini per accedere al servizio Refezione scolastica 2024/25, si aprono i termini per accedere al servizio Da oggi modalità telematica
Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Si tratta di Sara Ramires e Andrea Lippolis della 3P
Non ti scordar di te presenta l’ultimo incontro sulla genitorialità e apre le porte del giardino sensoriale ai bambini delle scuole Non ti scordar di te presenta l’ultimo incontro sulla genitorialità e apre le porte del giardino sensoriale ai bambini delle scuole Venerdì ultimo appuntamento moderato dal dott. Leonardo Trione
Tutte le scuole di Trani chiuse sabato 11 maggio Tutte le scuole di Trani chiuse sabato 11 maggio Lo rende noto per via ufficiale il Comune
Ragazzi tedeschi della “Justin-Wagner Schule” a Trani per il programma Erasmus Plus Ragazzi tedeschi della “Justin-Wagner Schule” a Trani per il programma Erasmus Plus La scuola “Rocca Bovio Palumbo”anche come scuola ospitante conferma una vocazione all’internazionalità
Andrea Lippolis vincitore del Premio di Poesia Unesco Andrea Lippolis vincitore del Premio di Poesia Unesco Il concorso era rivolto alle studentesse e agli studenti della città di Trani
"25 marzo sarà il vostro inferno", ecco cosa c'è scritto sui biglietti trovati in stazione "25 marzo sarà il vostro inferno", ecco cosa c'è scritto sui biglietti trovati in stazione In corso ispezioni e bonifiche
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.