centrone
centrone
Cronaca

Sicurezza a rischio nelle strade rurali: la denuncia di Michele Centrone

"Furti quotidiani, silenzio dell'amministrazione"

Come già più volte segnalato, torna sulla questione "sicurezza" nelle strade rurali il consigliere comunale Michele Centrone, con una nota protocollata a Palazzo di Città: "Ultimamente, quasi quotidianamente, molti agricoltori, nostri concittadini, patiscono furti del raccolto e non solo. Infatti - sottolinea Centrone - nell'ultimo periodo sono aumentati i furti di attrezzi da lavoro.

La cosa preoccupante è che gli autori agiscono indisturbati durante tutte le ore del giorno, spesso anche a poca distanza dagli stessi agricoltori, assolutamente incuranti delle conseguenze! Capita sempre più spesso di allontanarsi di poche decine di metri dalla propria auto per ritrovarsi al ritorno derubati di: attrezzi da lavoro, pezzi di auto e, addirittura, della batteria dell'auto!".

Centrone racconta di inseguimento da parte dei "disperati agricoltori" ma i ladri riescono sempre dileguarsi: "La cosa che più mi fa rabbia è la totale indifferenza di questa amministrazione innanzi a questa situazione che, per molti concittadini, è una vera catastrofe!

Durante un consiglio comunale di fine anno scorso ho ricordato che, con delibera n° 14 del 2017, è stato approvato all'unanimità dal Consiglio Comunale il "Tavolo permanente per la sicurezza e la legalità". Da quel momento son trascorsi 5 anni ma, sembra (spero di essere contraddetto ), che non si sia fatto assolutamente nulla per rimediare a questa situazione. Basta con le belle parole e gli impeccabili progetti: più fatti!

Oggi ovunque guardo vedo una città sommersa dai problemi: strade sporche, aiuole abbandonate, furti d'auto, furti in negozi, furti nei campi, abbandono incontrollato di rifiuti, strade dissestate, strade buie, piante moribonde, ringhiere arrugginite, tombini aperti, parcheggi selvaggi, opere vandalizzate e tanto altro.

Assordante il silenzio di questa Amministrazione troppo impegnata alla "gestione del potere" e alla spartizione delle poltrone più che alla risoluzioni dei problemi del cittadino!

La realizzazione di "grandi progetti" passa dalla risoluzione delle piccole cose quotidiane: cosa deve fare il cittadino tranese per ricevere delle risposte concrete?".
  • Sicurezza
Altri contenuti a tema
Ordine pubblico nella Bat, Persia (Coisp Puglia): «La situazione divenuta insostenibile» Ordine pubblico nella Bat, Persia (Coisp Puglia): «La situazione divenuta insostenibile» «Abbiamo bisogno di personale! La carenza di uomini si ripercuote ovviamente sul controllo del territorio»
Sicurezza, fine settimana con le nuove telecamere di sorveglianza in centro Sicurezza, fine settimana con le nuove telecamere di sorveglianza in centro Permetteranno di monitorare con maggiore efficacia strade in passato oggetto di numerose segnalazioni
Arrivano nuove telecamere di videosorveglianza a Trani Arrivano nuove telecamere di videosorveglianza a Trani Lavori in Via Mario Pagano, in Via Annunziata, Piazza Tomaselli
Sicurezza in città: arrivano le tanto attese telecamere di videosorveglianza Sicurezza in città: arrivano le tanto attese telecamere di videosorveglianza In corso l'installazione nei punti nevralgici della movida
1 Sicurezza a rischio su via Santa Maria di Colonna: situazione sempre più insostenibile Sicurezza a rischio su via Santa Maria di Colonna: situazione sempre più insostenibile Urge un serio intervento di ripristino o messa in sicurezza
Controlli di Capodanno, 23 le persone le persone sanzionate nella Bat Controlli di Capodanno, 23 le persone le persone sanzionate nella Bat L'attività degli agenti di Polizia è stata intensificata nei giorni di festa
Vigilanza Notturna Tranese, da mezzo secolo la sicurezza in buone mani Vigilanza Notturna Tranese, da mezzo secolo la sicurezza in buone mani Un lavoro complesso che negli anni ha subito grandi innovazioni grazie alle nuove tecnologie
Pegaso Security: una realtà consolidata nel panorama nazionale della sicurezza Pegaso Security: una realtà consolidata nel panorama nazionale della sicurezza L’istituto di vigilanza fondato da Carlo De Nigris, si piazza al 2° posto nella classifica nazionale 2022 delle aziende cresciute di più, del Sole 24 Ore e Statista
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.