Salvini e Annacondia
Salvini e Annacondia
Cronaca

Sorrisi e abbracci: il selfie shock tra Salvini e il boss tranese Salvatore Annacondia

L'immagine diffusa su Twitter dall'inviato di Repubblica Paolo Berizzi

Sta lasciando tutti senza parole l'insolita foto che da qualche giorno circola in rete. Il ministro dell'Interno Matteo Salvini sorride al fianco di Salvatore Annacondia, boss della più sanguinosa organizzazione criminale del nord barese negli anni '80. A diffondere l'immagine su Twitter è Paolo Berizzi, inviato di Repubblica, che nel suo nuovo libro, dal provocatorio titolo "NazItalia", ha raccontato dell'incontro avvenuto tra i due durante una cena.
Matteo Salvini e Salvatore Annacondia
Il volto di Manomozza, questo è il suo soprannome, è stato pixellato per salvaguardare la sua nuova vita da anni sotto diversa identità. Affiliato a Cosa Nostra e reo confesso di 72 omicidi, è collaboratore di giustizia dal 1991, da quando, come ha raccontato lui, sua moglie Giusy durante un colloquio nel carcere di Foggia gli aveva detto che il figlio stava morendo per colpa sua. Da allora ha cambiato nome, non vive più a Trani e di lui non si sapeva più nulla fino all'improvvisa comparsa di questa foto.

La curiosità e il dubbio sono leciti. Ci si chiede, infatti, se il leader della Lega fosse a conoscere della vera identità di quell'uomo in camicia chiara che lo abbraccia e gli sorride.
  • mafia
Altri contenuti a tema
Pierluigi Corallo, così si racconta l'attore tranese appena tornato in tv Pierluigi Corallo, così si racconta l'attore tranese appena tornato in tv La storia della sua carriera e dei personaggi vittime della mafia che ha interpretato
"Scritture illegali", successo per la rassegna letteraria pro-lotta alle mafie "Scritture illegali", successo per la rassegna letteraria pro-lotta alle mafie Gli organizzatori: «E' stato un po' come rompere il silenzio»
Legalità, il pm Drago: «Trani non è tornata agli anni '80» Legalità, il pm Drago: «Trani non è tornata agli anni '80» Il coordinatore della Dda barese alla marcia di Trani
A Trani il ricordo di Giovanni Falcone A Trani il ricordo di Giovanni Falcone Un convegno organizzato dall'Unione giuristi cattolici italiani contro la mafia
Approda a Trani “Novantadue: Falcone e Borsellino, 20 anni dopo” Approda a Trani “Novantadue: Falcone e Borsellino, 20 anni dopo” Il 21 marzo al Teatro Impero uno spettacolo contro la mafia
La Caravona Antimafie a Trani per parlare di periferie e legalità La Caravona Antimafie a Trani per parlare di periferie e legalità I temi al centro delle tappe in carcere, Comune e scuola Petronelli
La Carovana antimafie a Trani: «In viaggio per la legalità» La Carovana antimafie a Trani: «In viaggio per la legalità» Appuntamento nella scuola Petronelli e al carcere
La Carovana antimafie a Trani: «In viaggio per la legalità» La Carovana antimafie a Trani: «In viaggio per la legalità» Appuntamento il prossimo 26 ottobre nella scuola Petronelli
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.