Passaggio a livello di via corato
Passaggio a livello di via corato
Vita di città

Sottopasso in via de Robertis, il Movimento Civico: «L'unico progetto esecutivo rimane quello del 2004»

In un incontro col sindaco ribadita la necessità del sottovia in corrispondenza del passaggio a livello

Nel pomeriggio del 25.10.2018 il Sindaco ha incontrato presso il Palazzo di Città una delegazione di cittadini espressione di Movimento Civico per la realizzazione del sottovia veicolare e pedonale tra via De Robertis e via Annibale Maria di Francia in Trani. L'incontro, già da tempo richiesto da Movimento Civico per acquisire chiarimenti ed informazioni attendibili in riferimento alla programmata soppressione del passaggio a livello ivi esistente, si è svolto in un clima di cordialità e di dialogo.

Dal confronto è emerso che allo stato degli atti l'unico progetto effettivamente esecutivo è quello elaborato da RFI nel 2004 a doppio senso di marcia veicolare, risultato poi essere, a fronte delle criticità sollevate dai tecnici incaricati del Comune, non compatibile con la configurazione urbana dei luoghi.

Unica alternativa realizzare un sottovia veicolare e pedonale ad un solo senso di marcia, di cui RFI predisponeva una tavola planimetrica allegata alla delibera della Giunta comunale del 17.12.2013 che approvava, in uno al relativo finanziamento, i lavori di riorganizzazione dei sottoservizi implicanti a loro volta un lungo iter di trattative e superamento di vincoli, conclusosi nel 2016 sotto l'egida dell'amministrazione Bottaro.

Movimento Civico preso atto dell'impegno profuso dal Sindaco e dall'Assessore ai Lavori Pubblici ha ribadito ed espresso ferma convinzione nel rivendicare la necessità del sottovia veicolare e pedonale in corrispondenza dell'attuale passaggio a livello sia pur con tutti i dovuti accorgimenti e miglioramenti tecnici nel rispetto della vigente normativa in materia. Tutto questo al fine di scongiurare l'isolamento, il deprezzamento dei valori immobiliari, le ripercussioni negative sulle attività commerciali ed, infine ma non ultima, la compromissione della vivibilità, anche in termini di sicurezza, dell'intero quartiere stadio.

A chiusura dell'incontro il Sindaco e l'assessore ai lavori pubblici, assumevano l'impegno di sottoporre al vaglio anche di RFI la predisposizione e l'attuazione di un progetto definitivo di esecuzione.
  • Sottopasso via De Robertis
Altri contenuti a tema
Sottopasso via De Robertis, sabato 9 un incontro sullo stato dell'arte del progetto Sottopasso via De Robertis, sabato 9 un incontro sullo stato dell'arte del progetto Il Movimento per la realizzazione illustrerà ai cittadini i punti salienti dell’intera vicenda
2 Sottopasso via De Robertis, il prefetto sollecita sindaco e Rfi sullo stato dei lavori Sottopasso via De Robertis, il prefetto sollecita sindaco e Rfi sullo stato dei lavori E il movimento incalza: «Attendiamo di conoscere la nuova sorpresa che Bottaro ha riservato per stupire i cittadini»
1 Sottopasso di via De Robertis, il movimento per la realizzazione incontra i consiglieri comunali Sottopasso di via De Robertis, il movimento per la realizzazione incontra i consiglieri comunali Rilevato un cambio di marcia dell’Amministrazione e l’emergere di proposte di soluzioni alternative
Sottopasso di via Corato, Moscatelli: «Il Comune ignora le richieste di un incontro» Sottopasso di via Corato, Moscatelli: «Il Comune ignora le richieste di un incontro» Il movimento per la realizzazione sta «attendendo invano»
1 Sottopasso di via Corato, raccolte più di mille firme per la realizzazione Sottopasso di via Corato, raccolte più di mille firme per la realizzazione Il movimento "Impegno civico" non si arrende e sollecita l'amministrazione
4 Passaggio a livello in via De Robertis, l'area si prepara a diventare pedonale Passaggio a livello in via De Robertis, l'area si prepara a diventare pedonale L'Amministrazione pronta a finanziare il progetto pari a 1 milione e mezzo
Il sindaco non si spaventa: «Da oggi maggior entusiasmo e rigore» Il sindaco non si spaventa: «Da oggi maggior entusiasmo e rigore» Viabilità al centro dell'attività di governo, tra le strade e l'agognato sottovia
Sottopassaggio, sì della Sovrintendenza per il muro di Villa Bini Sottopassaggio, sì della Sovrintendenza per il muro di Villa Bini Il progetto sarò sottoposto all'esame del prossimo consiglio comunale
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.