Negozio
Negozio
Attualità

Trani black week, l'idea di Confesercenti per rilanciare il commercio locale

Dal 30 novembre al 7 dicembre una settimana di sconti promozionali

La seconda grossa ondata dell'emergenza COVID 19 rischia di proclamare una Morte preannunciata per il settore delle micro imprese del settore Commercio non Alimentare.

Se poi, a tale emergenza, ci si arriva trovandosi di fronte ad una acclarata, gravissima distorsione della concorrenza leale praticata attraverso le colossali Vendite On Line (i cui giganti del web pagano tassazioni irrisorie, eludendo anche le più elementari regole delle vendite, soprattutto promozionali ed a saldo), senza dimenticare la presenza, altrettanto invasiva, della Grande Distribuzione Organizzata, il quadro della crisi epocale da COVID 19 che sta colpendo, più di ogni altro settore, il mondo delle piccole imprese commerciali, turistiche e dei servizi, perdipiù allapprossimarsi di una anomala stagione natalizia con certe minori entrate, è oltremodo chiaro. Che fare allora, oltre al già inoltrato esposto promosso da Confesercenti Nazionale alla Autorità garante della Concorrenza e Mercato (ANTITRUST)?

Il commercio Tranese, particolarmente colpito a causa delle restrizioni del DPCM del 3.11.2020 e dal trovarsi in una cosiddetta Zona Arancione tendente al Rosso (riservandogli indirettamente mancati guadagni con assenza di previsione di ristori) non vuole (e non deve) arrendersi; anzi sta imparando a resistere ed essere resiliente per continuare a chiedere, attraverso i suoi canali associativi ed Istituzionali presso la Pubblica Amministrazione una forte riduzione della Tassazione Locale, oltre che un congruo Ristoro da parte di Governo e Regione che, sia chiaro a tutti, servirà solo per coprire i costi fissi, non certo il mancato guadagno; una Resistenza e Resilienza Attiva ed orgogliosa che possa essere utile a mantenere accesa la fiammella della speranza affinchè anche questa battaglia possa essere vinta.

Anche a Trani, oggi ancor di più, emerge l'importanza dello stare insieme al fine di ottimizzare la Filiera Commerciale Locale per affrontare adeguatamente le criticità acuite dallessere micro imprese.

La Confesercenti Trani, spinta con forza da alcuni dei suoi dirigenti più attivi del settore Moda (F.I.S.MO), li vuole prioritariamente ringraziare, senza nominarli (cosi come loro richiesto per evitare personalismi e per accomunare tutti i colleghi nellinvitarli alla adesione ad una iniziativa studiata nei giorni scorsi), ha ascoltato e raccolto una serie di idee della filiera, partorendo dunque una piccola ma significativa iniziativa (traendo paradossalmente spunto, ma uscendo fuori dagli schemi tradizionali del solito abusato Black Friday), denominata TRANI Black Week.

Una iniziativa pensata a favore non solo degli esercenti in quanto coinvolge i consumatori/clienti nell'offrire loro l'opportunità di usufruire di una congrua scoutistica (decisa dallesercente) a partire dal 30 Novembre sino al 7 Dicembre, ossia nell'attesa della partenza delle cosiddette Vendite Natalizie con l'obiettivo principe di agevolare l'incontro tra domanda ed offerta, oltre che ad invitare i consumatori a spendere nel negozio sotto casa.

I commercianti tranesi sono invitati ad aderire alla iniziativa, indicando sulla apposita locandina promozionale da diffondere volontariamente anche sui propri canali social, oltre che da affiggere sulla vetrina, la percentuale di sconto scelta.

La locandina, oltre ad essere distribuita da alcuni colleghi dirigenti, potrà anche essere richiesta alla segreteria Confesercenti Trani (0883 888236; segreteria@confesercentibat.it). Inoltre, la stessa segreteria, si impegnerà a ricevere le eventuali richieste di partecipazione che perverranno e pubblicarle on line in una apposita sezione creata sul sito www.confesercentibat.it a disposizione anche dei consumatori per la visualizzazione delle attività che comunicheranno la loro adesione alla TRANI Black Week nel periodo dal 30 Novembre al 7 Dicembre 2020.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Vaccini in Puglia: verifiche dei Nas anche a Trani per casi sospetti  su dosi a persone fuori lista Vaccini in Puglia: verifiche dei Nas anche a Trani per casi sospetti su dosi a persone fuori lista Sarebbero stati vaccinati nella Bat cinque insegnanti, un appartenente alle forze dell'ordine e un soggetto 'di interesse istituzionale'
Scuola in Puglia, Emiliano: «Andare in presenza rischia di diventare atto di egoismo» Scuola in Puglia, Emiliano: «Andare in presenza rischia di diventare atto di egoismo» Il presidente della Regione è intervenuto in collegamento su SkyTg 24 e ha ribadito la sua posizione
Covid, in salita  in Puglia e nella Bat contagi e decessi Covid, in salita in Puglia e nella Bat contagi e decessi È però inferiore a ieri il numero dei decessi nella Bat
Uil Scuola Bat scrive a Prefetto e Sindaci: “Scuola dell’infanzia altamente a rischio” Uil Scuola Bat scrive a Prefetto e Sindaci: “Scuola dell’infanzia altamente a rischio” La nota del segretario provinciale Raffaele Delvecchio
Domani il "Vaccine day": fervono i preparativi anche nella Bat Domani il "Vaccine day": fervono i preparativi anche nella Bat Sono 80 le prime dosi destinate alla Asl della nostra provincia, priorità al personale socio-sanitario
Vaccino anti-Covid, accesso prioritar­io da garantire a tu­tti gli iscritti agli Ordini Vaccino anti-Covid, accesso prioritar­io da garantire a tu­tti gli iscritti agli Ordini I presidenti degli Ordini dei medici pugliesi hanno incontrato l'assessore alla sanità Pier Luigi Lopalco
Covid, 1382 positivi su 11mila tamponi in Puglia. 153 nella Bat ma nessun decesso Covid, 1382 positivi su 11mila tamponi in Puglia. 153 nella Bat ma nessun decesso Il bollettino odierno
1 Natale e Capodanno in tempo di Covid: cosa si può fare e cosa no Natale e Capodanno in tempo di Covid: cosa si può fare e cosa no Le restrizioni per i giorni in zona rossa e zona arancione
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.