Scuola e Lavoro

Trani: Successo del concerto di Primavera della Scuola Giustina Rocca

Nel decimo anniversario dalla riapertura al pubblico del Castello Svevo

Nel decimo anniversario dalla riapertura al pubblico del Castello Svevo di Trani, nella splendida cornice del maniero federiciano, si è svolto il tradizionale appuntamento con il Concerto di Primavera organizzato dall'Istituto di Istruzione Secondaria di 1°grado Giustina Rocca. Nonostante il tempo inclemente, che ha fatto spostare le esibizioni dei giovani musicisti dal cortile centrale alla sala Manfredi, l'iniziativa che godeva del patrocinio della Soprintendenza per i beni architettonici della Puglia, del Comune di Trani e di Amet, ha riscosso grande interesse e partecipazione da parte delle famiglie. L'orchestra dei ragazzi del corso ad indirzzo musicale della Rocca, diretti dal prof. Luciano Tarantino, ha visto la partecipazione anche degli alunni delle classi 5° delle scuole elementari di Trani, nell'ambito del progetto continuità. Un concerto dedicato alle piu' famose colonne sonore denominato Filmusicando nel quale i 30 giovani musicisti si sono cimentati con brani tratti da celebri fim della Walt Disney, da Bancaneve al Re Leone, dalla carica dei 101 a Mary Poppins. A seguire, ospiti d'onore della serata, i 60 giovani orchestrali dellla Sinfonica Giovanile del Conservatorio Niccolo' Piccinni di Bari diretti dal maestro Giuseppe Pannarale che hanno eseguito musiche di Nino Rota, che fu, tra l'altro direttore del Conservatorio barese, di Nicola Piovani, John Lennon ed Ennio Morricone. Parole di soddisfazione al termine dela manifestazione sono state espresse dal Dirigente prof Nicola Moccia e dalla prof.ssa Giovanna Crapsi referente del progetto musicale. Il presidente del Consiglio d'Istituto, il dott. Francesco Paolo Caffarella, a nome dei genitori degli alunni della Giustina Rocca, ha tracciato un bilancio del primo anno alla guida dell'organo collegiale, sottolinenando i numerosi progetti scolastici organizzati dall'Istituto, sempre piu' aperto al confronto con il territorio ponendosi come punto di riferimento dell'offerta formativa a Trani.
  • Castello Svevo
  • Scuola
Altri contenuti a tema
I giovani studenti incontrano la Polizia di Stato per promuovere la cultura della legalità I giovani studenti incontrano la Polizia di Stato per promuovere la cultura della legalità Prosegue il progetto “PretenDiamo legalità” per approfondire i temi della libertà, dell’uguaglianza e della giustizia
Borse di studio per studenti della scuola secondaria di secondo grado: via alle domande Borse di studio per studenti della scuola secondaria di secondo grado: via alle domande Le richieste devono essere inviate entro il 13 marzo
3 Bambina affetta da leucemia non può andare a scuola a causa di un compagno “No-Vax” Bambina affetta da leucemia non può andare a scuola a causa di un compagno “No-Vax” Dopo i ricorsi al Tar il caso arriva anche in Parlamento
Scuole, in arrivo 300 mila euro per istituti di competenza della Provincia Scuole, in arrivo 300 mila euro per istituti di competenza della Provincia Serviranno per favorire indagini e verifiche dei solai e controsoffitti
Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri: la mostra al Castello Svevo Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri: la mostra al Castello Svevo L'inaugurazione domenica 26 gennaio
La Scuola Rocca-Bovio-Palumbo ricorda Franco Schönheit, il ferrarese sopravvissuto ai campi di concentramento La Scuola Rocca-Bovio-Palumbo ricorda Franco Schönheit, il ferrarese sopravvissuto ai campi di concentramento Scomparso di recente all'età di 92 anni, gli alunni lo avevano incontrato più di una volta
La notte al liceo De Sanctis: anche quest'anno la scuola tranese aderisce all'iniziativa nazionale La notte al liceo De Sanctis: anche quest'anno la scuola tranese aderisce all'iniziativa nazionale Il 17 gennaio in scena la VI edizione
Domenica al museo, oggi ingresso gratuito al Castello Svevo di Trani Domenica al museo, oggi ingresso gratuito al Castello Svevo di Trani Possibilità di visite guidate a tariffa agevolata
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.