infopoint Gal
infopoint Gal
Turismo

Turismo, ecco il centro di informazione di Palazzo Palmieri

Il Gal si occuperà dello sportello fino al 6 gennaio. Cercasi gestore

Un doppio risultato: promuovere gli itinerari rurali tra Trani e Bisceglie e dare un centro di informazione turistica a Trani. Il progetto è stato messo in atto grazie a un accordo tra Comune, Gal Ponte Lama e Puglia promozione con l'allestimento di un infopoint turistico a Palazzo Palmieri (di proprietà comunale). Ieri sera l'infoppoint è stato inaugurato dal sindaco Amedeo Bottaro e dal presidente del Gal, Antonio Piazzolla. È sarà proprio il Gal a gestire lo sportello fino al 6 gennaio. Subito dopo il Gal dovrà indire una procedura a evidenza pubblica per individuare un soggetto gestore.

In particolare, il Gal attraverso la misura 313 e le azioni 1-2-3 ha deciso di strutturare un sistema di accoglienza turistica di Bisceglie e Trani, introducendo servizi per la fruizione del territorio rurale. Il progetto si chiama BeSide perché, da un lato, consente l'individuazione di itinerari che coinvolgano e valorizzino gli aspetti rurali, paesaggistici, culturali e storici, dall'altro nella realizzazione di strumenti di comunicazione che ne facilitino l'identificazione, la pubblicizzazione e la fruizione. "BeSide" come il lato b di un vinile che nell'immaginario comune è il lato inedito.

«E' un fatto storico per Trani, per il quale ringraziamo il presidente e il cda del Gal», ha detto il sindaco ieri sera. «Non era possibile per una città che vuole vire di turismo non avere un infopoint. Peraltro questo è un punto strategico per il turismo. Ora bisogna - ha proseguito - cominciare a cambiare la città, pensando all'accoglienza e a un diverso modo di porsi verso il turista. Ognuno deve fare un passo indietro a favore del turista. Ad esempio sarà necessario - ha anticipato chiudere al traffico l'area e anche le attività commerciali dovranno cominciare a pensare di trasferirsi nel centro storico».

Il presidente del Gal ha annunciato che il nuovo infopoint sarà «un ufficio aperto h 24, in cui i turisti troveranno informazioni. Ma sarà anche un modo - ha concluso - per far conoscere le aziende rurali del territorio».
infopoint Galinfopoint Galinfopoint Galinfopoint Galinfopoint Gal
  • Turismo
  • Gal Ponte Lama
Altri contenuti a tema
Alla scoperta degli edifici storici del ragusano Alla scoperta degli edifici storici del ragusano Dove antico e moderno si incontrano
A Trani un corso di alta formazione in turismo religioso A Trani un corso di alta formazione in turismo religioso Dalla durata di 120 ore e suddiviso in tre moduli
Sulla Murgia è tempo di P-assaggi Sulla Murgia è tempo di P-assaggi Un weekend del gusto tra Passi, Paesaggi e Assaggi
Gal Ponte Lama, pubblicato bando per le start-up Gal Ponte Lama, pubblicato bando per le start-up Venerdì 10 incontro informativo a Trani
Sporcizia, urla e consumo di Marijuana: ecco la movida tranese Sporcizia, urla e consumo di Marijuana: ecco la movida tranese Lettera in redazione del cittadino Francesco Troisi
CosabolleinPuglia, a Trani si conclude il programma della cooperativa Puglia Social Club CosabolleinPuglia, a Trani si conclude il programma della cooperativa Puglia Social Club Le iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio artistico ed enogastronomico locale
1 Turismo, presentati gli enti e le strutture ricettive che parteciperanno alla Fiera Internazionale di Berlino Turismo, presentati gli enti e le strutture ricettive che parteciperanno alla Fiera Internazionale di Berlino L’obiettivo è creare una rete che collabori in occasione di varie iniziative
Ritorna Trani t'incanta: la novità un ciclo d'iniziative anche per la stagione primaverile Ritorna Trani t'incanta: la novità un ciclo d'iniziative anche per la stagione primaverile Tutte le informazioni e le date utili per poter partecipare al bando
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.