Il futuro che vorrei
Il futuro che vorrei
Vita di città

Ultimi giorni per partecipare al contest "Il futuro che vorrei" e vincere un viaggio a Roma

Reel per raccontare l’educazione sentimentale e la città ideale utilizzando i social

Ancora pochi giorni per partecipare al contest Il futuro che vorrei. Fino a domenica 31 marzo il progetto voluto dall'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Trani darà agli studenti della città la possibilità di vincere un viaggio a Roma. "Educazione sentimentale" e "La città che vorrei" sono i due temi sui quali si stanno cimentando gli allievi degli istituti superiori di Trani coinvolti nel contest.

Lavorando da soli o in gruppo con i compagni di classe, gli studenti degli istituti IISS Aldo Moro, IISS Sergio Cosmai, Liceo classico De Sanctis, Liceo scientifico Valdemaro Vecchi, hanno già inviato diversi contenuti per partecipare alla selezione e avere la chance di aggiudicarsi un viaggio nella capitale in primavera, in questi ultimi dieci giorni chi sta ancora lavorando al progetto dovrà affrettarsi per assicurarsi una candidatura valida.

Pensato e voluto dall'avvocato Alessandra Rondinone, assessore alle politiche giovanili, e da Vincenzo Topputo, consigliere comunale con delega alle politiche giovanili, il progetto Il Futuro che vorrei vuole spronare i giovani cittadini a prendersi cura della propria città e della propria emotività sviluppando progetti digitali. Raccontare la città dei sogni, palesare idee ricche di innovazioni e visioni sul futuro, o puntare sul tema della propria emotività che, nel delicato momento di passaggio tra l'insicurezza dell'adolescenza e l'impulsività della giovinezza, spesso genera tanta confusione tra i ragazzi, è sempre interessante accogliere e ascoltare il punto di vista dei più giovani, spesso molto distanti da quelle degli operatori, adulti e più razionali. Basterà realizzare un video, reel, grafiche o immagini, e poi postare il contenuto sulle proprie pagine social e taggare la pagina ufficiale dell'iniziativa @ilfuturoche vorrei_trani. Per tutte le informazioni sul regolamento è possibile consultare il sito www.ilfuturochevorreitrani.it.

Domenica 19 maggio piazza della Repubblica ospiterà il grande evento finale del contest Il futuro che vorrei durante il quale una giuria tecnica presenterà i venti video arrivati in finale. I contenuti finalisti saranno proiettati in diretta su un grande schermo a cui seguirà una votazione pubblica e istantanea che decreterà i vincitori, due per ciascun istituto, che si aggiudicheranno un viaggio a Roma.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Rassegna nazionale di poesia e narrativa, vincono studenti di Trani Si tratta di Sara Ramires e Andrea Lippolis della 3P
Non ti scordar di te presenta l’ultimo incontro sulla genitorialità e apre le porte del giardino sensoriale ai bambini delle scuole Non ti scordar di te presenta l’ultimo incontro sulla genitorialità e apre le porte del giardino sensoriale ai bambini delle scuole Venerdì ultimo appuntamento moderato dal dott. Leonardo Trione
Tutte le scuole di Trani chiuse sabato 11 maggio Tutte le scuole di Trani chiuse sabato 11 maggio Lo rende noto per via ufficiale il Comune
Ragazzi tedeschi della “Justin-Wagner Schule” a Trani per il programma Erasmus Plus Ragazzi tedeschi della “Justin-Wagner Schule” a Trani per il programma Erasmus Plus La scuola “Rocca Bovio Palumbo”anche come scuola ospitante conferma una vocazione all’internazionalità
Andrea Lippolis vincitore del Premio di Poesia Unesco Andrea Lippolis vincitore del Premio di Poesia Unesco Il concorso era rivolto alle studentesse e agli studenti della città di Trani
"25 marzo sarà il vostro inferno", ecco cosa c'è scritto sui biglietti trovati in stazione "25 marzo sarà il vostro inferno", ecco cosa c'è scritto sui biglietti trovati in stazione In corso ispezioni e bonifiche
Allarme bomba a Trani, aggiornamenti in tempo reale Allarme bomba a Trani, aggiornamenti in tempo reale In corso verifiche e controlli da parte delle forze dell'ordine
"Allarme bomba in una scuola di Trani", tutti gli istituti restano chiusi "Allarme bomba in una scuola di Trani", tutti gli istituti restano chiusi Le forze dell'ordine sono all'opera per ispezionare tutti gli edifici scolastici
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.