Vita di città

Writers, Trani come un grande quadro

Plaude il comitato di quartiere "Stadio"

L'aver dato la possibilità ai numerosi giovani Writers di poter utilizzare uno spazio di proprietà comunale quale il muro di cinta dello stadio, al fine di ricavarne un grande "Quadro", è certamente fatto raro, quindi meritorio di grande plauso. Il Governo Cittadino ha cosi ottemperato (sia pure a termine) a importanti principi ambientali, sociali e culturali. Non è poco, far sentire i giovani, liberi di esprimere il loro pensiero attraverso la realizzazione di opere scevre da schemi e tendenze, offrendole al Quartiere e alla Gente tutta; sta a noi leggere quello che semplicemente vediamo. Molte volte le chiavi di lettura sono li, basta solo girarle.

Non è poco, una volta tanto, non farli sentire braccati perchè costretti a cercarsi spazi in ogni dove per poter esternare il loro pensiero, materializzandolo attraverso l'uso di semplici bombolette spray. Non è poco, aver comunque riqualificato uno spazio urbano. La premiazione delle opere scelte dalla giuria,presieduta dal prof. FrancoValente, è avvenuta nel salone delle conferenze / incontri della Libreria Mondatori, ubicata nel cuore del Quartiere Stadio, in Via S. Annibale M. Di Francia 36, alla presenza di numerosi residenti e rappresentanti delle Istituzioni Ass. alla Cultura prof. Adrea Lovato, e l'Ass. provinciale avv. Sebastiano De Feudis, oltre al presidente del Circolo S. Pertini dott. Nicola Cuccovillo organizzatore della manifestazione , che ringraziamo.

Nell'occasione dal Comitato di Quartiere è stata fatta esplicita richiesta ai rappresentanti delle istituzioni di redigere un Regolamento (cosi come in altre città), che permetta normalmente ai giovani Wraiters di dare libero sfogo al loro pensiero, definendo spazi e procedure sia per loro, che per tutte quelle forme di pubblicità, al fine di evitare imbrattamenti e scempi di ogni genere e grado, evitando cosi una volta per sempre la piaga del "manifesto selvaggio".

Rinnoviamo l'invito al Governo Cittadino, che ringraziamo per quanto ha fatto, e vorrà fare nell'immediato, con la certezza che i sensibili Assessori possano rappresentare per il quartiere e la città, una forte leva per la realizzazione di quanto su richiesto, e non solo.

Vito PiazzollaComitato quartiere stadio
  • Comitato Stadio
Altri contenuti a tema
1 Comitato quartiere Stadio, cambia il consiglio direttivo Comitato quartiere Stadio, cambia il consiglio direttivo Nominato presidente ad interim Michele Campagna
5 Comitato di quartiere Stadio, rinnovato il consiglio direttivo Comitato di quartiere Stadio, rinnovato il consiglio direttivo Angelo Raucci è il nuovo presidente di "Alberolongo"
Una strada intitolata a Vincenzo Forni, la richiesta del comitato Stadio Una strada intitolata a Vincenzo Forni, la richiesta del comitato Stadio Durante la seconda guerra mondiale l'eroe tranese salvò un intero battiglione
Passaggio a livello, bene il sottopassaggio pedonale ma in via De Robertis Passaggio a livello, bene il sottopassaggio pedonale ma in via De Robertis Intervento di Attilio Carbonara (presidente)
Quartiere Stadio, a quando la soppressione del passaggio a livello? Quartiere Stadio, a quando la soppressione del passaggio a livello? Il comitato punta il dito contro le promesse non mantenute del sindaco
Il quartiere Stadio alla ricerca della scuola che non c'è Il quartiere Stadio alla ricerca della scuola che non c'è Il comitato scrive al sindaco per la realizzazione di un istituto scolastico in zona
Villa Guastamacchia, aumenta l'impazienza degli anziani Villa Guastamacchia, aumenta l'impazienza degli anziani Il flash mob degli utilizzatori della villa di ieri promosso dal Comitato di Quartiere
Villa Guastamacchia, riprendono i lavori Villa Guastamacchia, riprendono i lavori In ritardo con i tempi di consegna, a rallentare sarebbe la Sovrintendenza
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.