Calcio

Arpifoggia - Fortis Trani 0-1

Seconda affermazione consecutiva per la Fortis che sbanca il campo neutro di Troia

Arpifoggia: L. Pipoli (dal 15' pt Lomuscio), Testa, Fiore, Lapietra, De Pascalis, Gallon, Damore, Campanaro, Bertozzi, Giuliano ( dal 7' st M. Pipoli), Rizzelli (dal 17' st Palmieri). All. Tartaglia

Fortis Trani: Amoruso, Parente, Piccolo, Bollino, De Santis, Ciardi, Battaglia, Orlino, Terrone (dal 26' st Gagliardi), Carlucci (dal 36' st Cozzella), Fiorella (dal 41' st D'Elia). All. Savoni (squalificato)

Arbitro: Di Gioia di Bari

Reti: al 32' pt OrlinoTroia (campo neutro): Seconda affermazione consecutiva per la Fortis Trani che sbanca il campo neutro di Troia con il minimo scarto, allontanandosi dai bassifondi della graduatoria. Basta il gol siglato da Orlino poco dopo la mezz'ora del primo tempo per ottenere i tre punti in palio al cospetto di una formazione foggiana che appare in ripresa, ma che di punti (e di gol) continua a farne pochi.

L'Arpifoggia ha sprecato inizialmente un paio di occasioni capitategli, con i tranesi ancora alla ricerca dell'assetto tattico più giusto sul rettangolo di gioco. Ma sono bastati pochi minuti per organizzarsi meglio e spingere sull'acceleratore per i biancoazzurri, così da arrivare al 32' con la rete di Orlino sugli sviluppi di una punizione tirata da Bollino. I giocatori di casa vanno alla ricerca affannosa del pareggio, ma la scarsa lucidità sotto porta non consente ai foggiani di impensierire più di tanto il portiere Amoruso.

Nemmeno nella ripresa, con l'innesto di due giocatori foggiani con propensione spiccatamente offensiva, l'Arpifoggia riesce a rendersi oltremodo pericoloso, sebbene i ragazzi di Savoni non riescano a mettere al sicuro il risultato. L'importante era ottenere la vittoria. Adesso la formazione tranese si assesta nella zona mediana della classifica a cinque lunghezze dalla zona playoff; ma quel che più conta è l'essersi allontanato dalla zona pericolo.
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Dalla prossima settimana partiranno i primi corsi di Minivolley della polisportiva tranese
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.