Calcio

Fortis Trani - Conversano 1-2

Si riferma la marcia della Fortis Trani

Fortis Trani: Damato, Battaglia (Scaringi), Piccolo (Gagliardi), D'Elia (De Tullio), Nachiro, Ciardi, Carlucci, Orlino, Terrone, Cozzella, Fiorella. All. Savoni

Conversano: Mesto, Guercio, Salamina (Sassanelli), Latrofa, Campanella, Petrosino (Matranga), Carrassi (Morea), Lisco, Giardino, D'ermilio, Lopriore. All. Mongelli

Arbitro: Vinella di Foggia

Reti: all'11' st Campanella, al 37' st Giardino, al 48 st' Fiorella.Trani: Si riferma la marcia della Fortis Trani verso le zone nobili della classifica. Questa volta è il Conversano ad espugnare il "Comunale" al termine di una gara non bella che ha premiato la formazione più esperta che ha saputo sfruttare due tiri in porta per battere i ragazzi tranesi. Alcune decisioni arbitrali sono state contestate dai padroni di casa, come ad esempio il primo gol realizzato dagli ospiti con la palla toccata da Campanella che a molti non è parsa superare la linea di porta. Ma il direttore di gara è stato irremovibile nella sua decisione, assegnando la rete che poi ha cambiato il volto di una partita che, soprattutto nel primo tempo, ha visto la Fortis condurre le danze anche se in maniera molto sterile.

Dopo aver trovato la via della rete i viola si disponevano meglio sul rettangolo di gioco. Savoni invertiva di fascia Fiorella. Lo stesso centrocampista riusciva ad incunearsi in area avversaria dove veniva strattonato. Il rigore appariva netto, ma l'arbitro lasciava continuare. E si era sullo 0-1. Al 37' Nachiro (che sostituiva De Santis squalificato in difesa) veniva ammonito una seconda volta e di conseguenza espulso. Immediatamente dopo giungeva il raddoppio del Conversano con Giardino che raccoglieva una respinta in area. Il Trani non demordeva e con Fiorella otteneva un rigore al 90' per atterramento dello stesso da parte del numero uno Mesto.

Il laterale tranese sciupava tutto tirando sul portiere. Fiorella si rifaceva poco più tardi raccogliendo un prezioso assist di Terrone. Ma era ormai troppo tardi. Il direttore di gara, subito dopo, dichiarava chiuso il match.

  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Svanita la trattativa con Abruzzese, il gruppo si defila
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.