Calcio

Fortis Trani, in arrivo Bozzi

Resta De Santis che ha respinto le lusinghe del Bisceglie

Cinque gol tutti insieme la Fortis non li metteva a segno dal 2002. Curiosità singolare, l'ultima cinquina il Trani la rifilò proprio al Conversano e il risultato finale fu un altro 5-2. Era il 21 marzo, si giocava in Eccellenza e in panchina c'era Notariale. Il Conversano segnò subito due gol, poi si scatenò la macchina da gol tranese: De Tullio, Tenzone, Pica (doppietta) e Bagnara. Quest'anno l'eroe della giornata si chiama Carmine Albanese, classe 1983, miglior realizzatore tranese quest'anno e autore di una tripletta con il Conversano. Tre gol tutti su palla inattiva, due su punizione e uno su rigore (calciato due volte e senza esitazioni).
La gara di domenica è stata molto più difficile di quanto il risultato non dica. A tre minuti dalla fine si era fermi sul 2-2 e Amoruso aveva dovuto compiere due prodezze per non permettere il sorpasso ai baresi. Trovato il nuovo vantaggio su rigore, la Fortis ha dilagato, favorita anche da un avversario rimasto in campo con 9 uomini e con un giocatore di ruolo tra i pali. Il gioco brillante degli anni scorsi è ancora un ricordo (anche se si è costruito molto di più rispetto al solito), ma la vittoria, la terza nelle ultime quattro giornate, ha permesso alla squadra di Savoni di compiere un bel passo in avanti in classifica. In attesa di ridefinire l'organico, l'allenatore può dirsi soddisfatto delle prestazioni di alcuni singoli. Amoruso fra i pali ha compiuto almeno tre parate decisive in momenti chiave dell'incontro, Albanese ha dato sostanza in mezzo al campo e in avanti, oltre al ritorno al gol di Orlino, va sottolineata la buona prova del giovane Pignataro che si è fatto notare per due guizzi che avrebbero meritato miglior fortuna. Nelle prossime ore dovrebbe firmare Giuseppe Bozzi, attaccante bitontino classe '87 per il quale Savoni è pronto a scommettere. Resta al posto di comando De Santis: il giocatore e direttore sportivo nelle ultime ore era dato in partenza, destinazione Bisceglie. Tutto sfumato, resterà fino a fine stagione.
Biagio Fanelli junior
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Svanita la trattativa con Abruzzese, il gruppo si defila
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.