Calcio

Fortis Trani, sono due gli attaccanti in arrivo

E a San Severo Savoni avrà la formazione al gran completo. Si cerca il tris di vittorie.

È il mercato a tenere banco in queste ore. La Fortis cerca due attaccanti per irrobustire la rosa e sembra essere arrivata ad un passo dalla quadratura del cerchio. Sono tre gli indiziati, fra cui un ragazzo dell'87 su cui l'allenatore Savoni è pronto a scommettere. C'è da vincere la concorrenza del Matera di Eccellenza ma lo stesso giocatore sembra aver messo Trani al primo posto in una ideale scala di priorità, avendo condiviso il progetto che gli è stato prospettato. Fra oggi e domani De Santis spera di concludere la spesa, tenuto conto che anche sul secondo nome pare siano state sciolte tutte le riserve. Resta da valutare la posizione del giocatore scozzese di colore che è in prova da circa tre settimane. Qualora lo società dovesse optare per il tesseramento, i tempi per ottenere il transfert internazionale non sarebbero più brevi di un mese.
A San Severo la Fortis dovrebbe presentarsi con l'organico al completo e sarebbe la prima volta dall'inizio della stagione. È finalmente pronto Pinto, out dalla fine di agosto per una frattura ad un arto superiore. Il giocatore, ex Apricena, è pronto per il debutto in campionato e per dare al Trani quell'apporto di esperienza e spessore decisivo nell'impianto di gioco di Savoni. Il tecnico avrà a disposizione anche Davide Savino che ha scontato il turno di stop per squalifica. L'allenatore è propenso ad utilizzarlo ma non ne ha ancora deciso la collocazione tattica, potendo Savino ricoprire più ruoli, non solo in mediana ma anche sugli esterni. È probabile la riconferma tra i pali del giovane portiere Nicolamarino (classe '89), finora imbattuto e vincente: due partite e due vittorie con zero gol subiti. Aldilà della componente scaramantica, Savoni è sembrato molto soddisfatto delle sue prestazioni, tanto da lasciare intendere una nuova opportunità.

Biagio Fanelli junior
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Svanita la trattativa con Abruzzese, il gruppo si defila
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.