Città di Trani
Città di Trani
Calcio

Levante Azzurro - Città di Trani 1-1, buona prova contro una squadra di vertice classifica

In una gara ruvida e combattuta i ragazzi di mister Sinisi sono riusciti a portarsi in vantaggio con Difrancesco

In una gara ruvida e combattuta i ragazzi di mister Sinisi sono riusciti a portarsi in vantaggio con Difrancesco. Poi, intorno all'ora di gioco, i padroni di casa hanno raggiunto il pareggio con con un gol in acrobazia che ha strappato il plauso a tutti.

Una sfida importante per il Città di Trani che domenica 16 ottobre ha affrontato a Grumo Appula la prima squadra in classfica, il Levante Azzurro. I tranesi hanno tenuto botta alle incursioni avversarie e sono persino riusciti a portarsi in vantaggio con Difrancesco al minuto 17. La partita non cala di intensità neanche nel secondo tempo, ma intorno all'ora di gioco i biancoazzurri hanno accusato un calo fisico e subito il pareggio.

Una vera e propria prova del fuoco per il Città di Trani che è costretto a saltare la fase di studio per difendersi dagli assalti del Levante Azzurro. La difesa ha compiuto un lavoro egregio nel difendere Crisantemo, i cui interventi, nel corso della partita, si possono contare sulle dita.

Al 17' Difrancesco ha cambiato le carte in tavola: Beroshvili, è servito da Dell'Oglio a centrocampo, pochi passi palla al piede e scorge, largo a sinistra, il numero 11 tranese che gli suggerisce il filtrante. Il centrocampista lo serve in maniera perfetta e gli permette di involarsi verso la porta barese dove, a tu per tu con l'estremo difensore, non sbaglia e porta in vantaggio i bianco azzurri. Al minuto 34 è toccato a Terrone dimostrare che lo slancio del Trani non si è ancora esaurito. La sua punizione, da posizione defilata, ha impegnato seriamente l'estremo difensore avversario.

Nonostante lo svantaggio il Levante Azzurro non ha abbassato il proprio baricentro e ha continuato a mettere sotto pressione la squadra tranese. Intorno all'ora di gioco il centrocampo del Trani ha iniziato a mostrare i primi segni di cedimento e di calo di intensità: è proprio al 56' che arriva il pareggio della squadra barese grazie un'acrobazia che non lascia scampo a Crisantemo. Per i successivi dieci minuti la squadra guidata da mister Sinisi ha accusato il colpo e ha provato a riguadagnare il vantaggio con lanci lunghi che spesso si sono persi tra le braccia del portiere avversario.

I primi segni di riscossa si sono visti al 77'con il solito DiFrancesco che, sfruttando un lancio lungo proveniente dalla difesa, è andato vicino al gol del 2-1 con una conclusione dal vertice destro dell'area grande. La palla è finita di poco a lato. Nei minuti finali spazio all'energia dei diversi under che, nonostante l'energia profusa, non sono riusciti a lasciare il segno.

"Una buona prestazione dei nostri calciatori che hanno dimostrato che non sono le qualità tecniche a mancare – ha commentato il direttore generale Francesco De Noia al termine della partita – si può fare meglio, sicuramente, dal punto di vista atletico e su quello siamo lavorando già in queste ore. Non possiamo gettare alle ortiche punti importanti".
  • calcio
Altri contenuti a tema
Un calcio alla mafia, torneo di Libera in occasione della strage di via Amelio Un calcio alla mafia, torneo di Libera in occasione della strage di via Amelio Il 19 luglio al Centro Jobel
Soccer Trani, è storia: inserita nell'elenco nazionale dei Club Giovanile di 3°livello Soccer Trani, è storia: inserita nell'elenco nazionale dei Club Giovanile di 3°livello Premio collezionato per la stagione 23/24
Europei di calcio 2024, nello staff medico anche il tranese Carmine Costabile Europei di calcio 2024, nello staff medico anche il tranese Carmine Costabile Anche quest'anno accompagnerà gli Azzurri in Germania
A Trani il 2° memorial "Gli amici di Saverio ed Antonio" A Trani il 2° memorial "Gli amici di Saverio ed Antonio" Appuntamento oggi al Centro Jobel
I commercialisti di Trani vincono e accedono alle finali scudetto I commercialisti di Trani vincono e accedono alle finali scudetto Il resoconto del match contro i colleghi di Palermo
Al via il corso degli allenatori per l’abilitazione a Uefa C, Petrocelli: “Una grandissima soddisfazione” Al via il corso degli allenatori per l’abilitazione a Uefa C, Petrocelli: “Una grandissima soddisfazione” Il corso si svolgerà al Centro Sportivo Pontelama, inizio lunedì
Calcio, l’Apulia beffata nel finale dal Palermo: finisce 2-1 per le siciliane Calcio, l’Apulia beffata nel finale dal Palermo: finisce 2-1 per le siciliane Per le tranesi a segno Delvecchio
ll popolo nerazzurro anche a Trani esulta per la seconda stella: Inter Campione d'Italia ll popolo nerazzurro anche a Trani esulta per la seconda stella: Inter Campione d'Italia Il ventesimo scudetto assegnato nel derby contro il Milan
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.