Calcio

Molfetta - Fortis Trani 0-0

Primo risultato utile in trasferta contro una delle prime della classe

Molfetta: Loporchio, Baldassarre, Armenise (Miacola), Cotugno, Rizzi, Lapenna, Patruno, D'Aloia, Tritta (Uva), Aloisio (Di Bari). All. Di GiovanniFirtis Trani: Damato, Battaglia, Piccolo, D'Elia, De Santis, Ciardi, Cozzella (Gagliardi), De Tullio, Terrone, Orlino, Carlucci (Canaletti). All. SavoniArbitro: Barile di AvellinoMolfetta: Primo risultato utile in trasferta contro una delle prime della classe. La Fortis blocca sullo 0-0 il Molfetta del neo mister Di Giovanni. Savoni fa a meno di Fiorella squalificato e, durante la gara, di De Tullio espulso quasi a fine primo tempo per doppia ammonizione. Le schermaglie tattiche del trainer tranese risultano scarsamente leggibili dalla formazione di casa, che solamente nella seconda parte di gara, è riuscita rendersi pericolosa dalle parti di Damato.

Troppo elaborato il gioco dei biancorossi molfettesi che a questo punto sembrano tagliati fuori dalla lotta per il primato del girone. I tranesi riescono invece a dimostrare, come in altre circostanze sfortunate, che il divario di punti dalla "nobiltà" della classifica è bugiardo. Primo tempo avaro di emozioni con il Trani che chiude ogni varco agli uomini di Di Giovanni. Un fallo di De Tullio al 43' (ammonito già in precedenza) ai danni di Patruno costa al centrocampista la doccia anticipata. Ma la superiorità degli uomini di casa non si nota affatto.

Nel Molfetta entra Uva ma tutto ciò non serve a scardinare l'attenta retroguardia della Fortis. Solamente nel finale qualche incursione in area di D'Aloia fa correre un brivido sulla schiena dei tranesi, con errori in fase conclusiva da parte degli avanti di casa. Finisce con i giusti applausi tributati dal pubblico molfettese ai ragazzi di Savoni.
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Svanita la trattativa con Abruzzese, il gruppo si defila
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.