pallav
pallav
Volley

Negativa la trasferta barese per la Lavinia Group Volley Trani

Le biancoazzurre non riescono a fronteggiare la Asem Volley che vince 3 - 0

La Lavinia Group Volley Trani non è riuscita a superare la Asem Volley che, nella palestra dell'Istituto Majorana di Bari, ha sconfitto le biancoazzurre per 3-0. Un risultato speculare a quello dell'andata al tensostatico Ferrante. Coach Mazzola conferma lo starting six che ha battuto la Volley' Eagles e la scelta è sembrata aver premiato il tecnico tranese, tanto da riuscire a mettere in difficoltà le avversarie per tutta la prima frazione di gioco. Poi, a causa di una serie di errori che ne hanno minato la sicurezza, le biancoazzurre hanno subito gli attacchi delle avversarie senza quasi poter reagire.
Il primo set è iniziato nel migliore dei modi. Le tranesi, dopo aver subito i primi due punti, sono riuscite a imporsi con una solida fase di ricezione che ha permesso alla alzatrice Sara Grassi di mettere in condizione le centrali, Gambardella e Dileo, e le schiacciatrici Mitoli e Miranda di mandare in tilt la loro difesa con schiacciate in diagonale. Bene anche i muri che hanno inizialmente bloccato gli attacchi avversari più pericolosi. Molta attenzione è stata prestata sui pallonetti che sono stati arginati con una buona organizzazione in fase difensiva. Arrivati sul 10-16 però le giocatrici della Lavinia Group Volley Trani hanno iniziato a commettere qualche errore; la squadra di casa ne ha approfittato per erodere il vantaggio della squadra ospite e portarsi sul 20-20. Qui, dopo una intensa battaglia punto a punto, a spuntarla è stata proprio la Asem che è andata al riposo sul 25-23.
Nella seconda frazione di gioco le atlete guidate da coach Mazzola hanno stranamente accusato il colpo e questo ha permesso alle giocatrici baresi di prendere il sopravvento: le schiacciate si sono fatte più incisive e in molte occasioni il muro tranese ha concesso punti in block out. Preoccupate per il nuovo vigore dell'iniziativa barese, le biancoazzurre hanno concesso hanno perso compattezza, vulnerabilità poi sfruttata con pallonetti e palle morbide dalle avversarie. Con una difesa in condusione, la Asem è riuscita a imporsi facilmente con un 25-14.
Nel terzo e ultimo set c'è stata la timida reazione della Lavinia Group Volley Trani che è sembrata riprendere compostezza in fase offensiva, ritrovando punti sfruttando le due schiacciatrici di banda. Eppure anche in questa situazione la Asem è riuscita a contenere gli attacchi tranesi e rispondere con attacchi in pipe. Esaurito anche il secondo fiato, le tranesi hanno dovuto concedere il set sul 25-19.
  • Lavinia Volley Trani
Altri contenuti a tema
Lavinia Group Volley Trani pronta a rilanciarsi in chiave salvezza Lavinia Group Volley Trani pronta a rilanciarsi in chiave salvezza Domani incontro con la Maxima Volley al Palasport di San Michele di Bari
Volley, i playout della Lavinia Group Volley Trani partono bene: contro la Sis Med è 3-1 Volley, i playout della Lavinia Group Volley Trani partono bene: contro la Sis Med è 3-1 Inizia benissimo la seconda fase del campionato del campionato di serie C femminile
Volley, oggi la Lavinia Group a Cutrofiano affronta la Sis Med Volley, oggi la Lavinia Group a Cutrofiano affronta la Sis Med Appuntamento alle ore 16:30 a Cutrofiano
Volley, rimonta da sogno per la Lavinia Group Volley Trani contro la Zest Volley, rimonta da sogno per la Lavinia Group Volley Trani contro la Zest Ribaltato il 2-0 iniziale delle ospiti e vittoria finale delle tranesi per 3-2
Lavinia Group Volley 3 -0  contro le baresi del Volley eagles Lavinia Group Volley 3 -0 contro le baresi del Volley eagles Al tensostatico il debutto stagionale di Silvia Di Pilato
La Lavinia Group Volley pronta all'esordio in campionato La Lavinia Group Volley pronta all'esordio in campionato Nel girone di Serie C femminile di 1° livello, presenti sette squadre baresi e una lucana
Lavinia Group, continua a fare il tifo per la Lavinia Volley Trani Lavinia Group, continua a fare il tifo per la Lavinia Volley Trani Lo ha comunicato la società sportiva ASD Adriatica
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.