Calcio

Polignano - Fortis Trani 1-2

Ottimo esordio in trasferta per la Fortis Trani di mister Savoni

POLIGNANO: La Cenere, D'Ursi, Balena (dal 2' st Monelli), De Luca, Giannoccaro, (dal 23' st Chiantera), Colagrande, Fanelli (dal 2' st Ippolito), Barbati, Bux, Agostinelli, Anelli. All. ManciniFORTIS TRANI: Amoruso, Parente, Nachiro (dal 27' st Scaringi), Orlino, Di Monte (dal 4 pt Piccolo), Ciardi, Battaglia, Carlucci (dal 35' st D'Elia), Tesse, Cervello, Fiorella. All. SavoniARBITRO: Palimsano di BrindisiRETI: 11' pt Carlucci, 32 st. Tesse, 47 st Agostinelli (r) Polignano: Ottimo esordio in trasferta per la Fortis Trani di mister Savoni che si sbarazza della neo promossa Polignano in maniera più netta di quanto non dica il risultato finale. E pensare che i tranesi facevano a meno del centrale arretrato Di Monte, uscito per infortunio al mento, dopo neanche cinque minuti di gioco. Savoni ridisegnava tutta la difesa.

Il gioco sulle fasce, però, è l'arma in più di questo Trani di inizio stagione: all'11' con Carlucci riusciva ad eludere la retroguardia ospite che colpevolmente lo lasciava libero di battere a rete dopo un'azione sviluppatasi sulla trequarti. Il giovane Nachiro (bravo al debutto domenica scorsa contro il Corato) si procurava uno stiramento ad una coscia e lasciava il posto a Scaringi poco prima della mezz'ora. Nonostante ciò i locali, in pratica, non si facevano quasi mai pericolosi dalle parti di Amoruso, in ordinaria amministrazione nel controllare facili palloni.

Un po' più incisivi nella ripresa gli uomini di casa grazie ad un'incursione di Bux. Ma era il Trani al 32' della ripresa a mettere la parola fine alle velleità dei rossoverdi polignanesi con la solita discesa di Fiorella sulla sua fascia di competenza che riusciva a trovare libero Tesse in area ed al volo superava per la seconda volta La Cenere. Solamente nella fase di recupero i giocatori di Mancini dimezzavano lo svantaggio con l'esperto Agostinelli su calcio di rigore. Era troppo tardi. Il Trani riusciva a portarsi a casa tre punti ed un pizzico di speranza in più per il futuro.
  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Dalla prossima settimana partiranno i primi corsi di Minivolley della polisportiva tranese
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.