stadio Bianco
Calcio

Vigor, a Gallipoli uno snodo cruciale

Al “Bianco” i ragazzi di Pettinicchio alla ricerca della terza vittoria consecutiva

Le recenti due vittorie consecutive a spese di Hellas Taranto e soprattutto Casarano hanno permesso alla Vigor di posizionarsi a due soli punti dalla permanenza diretta (distanziando di sei lunghezze il penultimo posto) e costituiscono il biglietto da visita in vista della trasferta al "Bianco" di Gallipoli. Trattandosi del quart'ultimo turno di campionato è evidente come lo scontro in terra ionica (le compagini sono appaiate a quota 25) rappresenti uno snodo cruciale per delineare il futuro prossimo del Trani e dei giallorossi. Pettinicchio dovrà fare a meno di Nico Dellino, fermato dal giudice sportivo per una giornata.

I gallipolini sono reduci dal successo a Statte che ha tra l'altro provocato la decisione dei tarantini di schierare la juniores. La scorsa settimana si è verificato l'avvicendamento in panchina tra Cimarelli, esonerato in seguito al grave tonfo interno con l'Avetrana, e l'ex attaccante Alberto Villa. L'organico è prevalentemente composto da giovani locali che possono tuttavia contare sull'apporto di elementi rodati come Passaseo, Levanto, Cornacchia, Botrugno e Carrozza che ha militato in A e B con le maglie di Atalanta ed Hellas Verona. L'ultimo precedente al "Bianco" risale all'Eccellenza 2013-14: i giallorossi, che si aggiudicarono il torneo beffando la Fidelis Andria, superarono con un inequivocabile 4-0 i biancazzurri allenati da Pino Giusto con una doppietta di Villa ed i sigilli di Galdean e Mino Tedesco, grande ex della sfida.

Nella gara di andata al Comunale, invece, i leccesi si sono imposti per 2-0 (doppietta di De Giorgi) approfittando di una Vigor svagata ed in fase di ricostruzione; di quel match si ricordano, inoltre, le tre espulsioni comminate dal "recidivo" arbitro Salanitro a danno dei tranesi e le innumerevoli parate di Moschetto che gli valsero l'ovazione del pubblico. Dirigerà l'incontro, ore 15, il brindisino Tagliente coadiuvato da Miccoli della medesima sezione e Colaianni di Bari. I ragazzi di Pettinicchio attendono eventuali notizie favorevoli da Barletta (sarà di scena l'Avetrana), notizie che si rivelerebbero positive solamente a patto di conquistare il bottino pieno al "Bianco".
  • Asd Vigor Trani
Altri contenuti a tema
1 Finalissima Coppa Italia, riviviamo insieme attraverso le foto l'avventura dei tranesi Finalissima Coppa Italia, riviviamo insieme attraverso le foto l'avventura dei tranesi La passione annulla la delusione per la sconfitta. Piovono complimenti da tante tifoserie
1 Trani ko nella finale di Coppa Italia Eccellenza: 2-0 per il Sankt Georgen Trani ko nella finale di Coppa Italia Eccellenza: 2-0 per il Sankt Georgen I biancazzurri iniziano bene ma le reti di Ziviani e Ritsch vanificano il sogno di una città
3 Scocca l’ora della finale di Coppa: Trani-Sankt Georgen mette in palio la D Scocca l’ora della finale di Coppa: Trani-Sankt Georgen mette in palio la D Oltre duemila cuori biancazzurri in marcia verso il “Bozzi” di Firenze
7 "Nino Caccabú", il fondatore degli Irascibili si racconta così "Nino Caccabú", il fondatore degli Irascibili si racconta così Sebastiano Lorusso ad un passo dalla finale: «Abbiamo sostenuto il Trani in ogni partita»
3 Un Trani distratto cede nel finale all'intraprendente Vieste Un Trani distratto cede nel finale all'intraprendente Vieste Rete decisiva siglata dal nipote di Cosmano. Tutti i verdetti dell'Eccellenza
1 La Vigor conclude il campionato ricevendo l’appagato Vieste La Vigor conclude il campionato ricevendo l’appagato Vieste Il Trani intende preservare l’imbattibilità casalinga stagionale, iniziative della società
1 UniPomezia-Vigor Trani, il secondo round vale la finale di Coppa UniPomezia-Vigor Trani, il secondo round vale la finale di Coppa Tifosi biancazzurri in fibrillazione e pronti a gremire l’impianto laziale
2 La sesta sconfitta della Vigor allontana definitivamente i playoff La sesta sconfitta della Vigor allontana definitivamente i playoff La Coppa Italia resta l’unico obiettivo. Fasano in D, Brindisi approda in Eccellenza
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.