Carcassa di serpente
Carcassa di serpente

Serpenti davanti ai palazzi di giustizia, la segnalazione di alcuni dipendenti

Ecco lo strano fenomeno che si verifica da più di una settimana

Un fenomeno decisamente anomalo è quello che si sta verificando a Trani, nella zona compresa tra la Cattedrale e il Castello Svevo. Dopo i topi e le blatte, a terrorizzare i tranesi sono le carcasse di serpentelli o bisce, così come ci viene segnalato da alcuni dipendenti del Tribunale. Gli stessi sottolineano come il fenomeno si ripresenti da più di sette giorni e a giudicar dalle foto (e anche da un video pubblicato qui in allegato, in cui il serpentello morto è visibile al primo secondo) lo spettacolo non è molto gradevole: serpenti dalla lunghezza variabile (arrivano anche al mezzo metro) adagiati al suolo, privi di vita. Uno addirittura, è stato ritrovato all'ingresso di Palazzo Torres.

Questa mattina i vigili urbani, di passaggio nella zona, hanno riferito che sulla questione sarà presentato rapporto al comando.

AGGIORNAMENTO: Dopo la pubblicazione del nostro articolo, giungono ancora alcune segnalazioni tra cui quella della presenza di un serpentello su una lastra solare di via Calatafimi, come si può osservare dalla foto.
Carcasse di serpentiCarcasse di serpentiCarcasse di serpentiSerpente nel parcheggio in Piazza Re ManfrediSerpentello su lastra solare di via Calatafimi
  • Tribunale di Trani
Altri contenuti a tema
Aggredì l'allora assessore De Simone, condannato dal Tribunale di Trani al risarcimento Aggredì l'allora assessore De Simone, condannato dal Tribunale di Trani al risarcimento La sentenza dopo cinque anni da quell'episodio
Inchiesta su presunto appalto pilotato in Amet, assolti cinque imputati Inchiesta su presunto appalto pilotato in Amet, assolti cinque imputati I reati contestati erano turbativa d’asta e frode in pubbliche forniture
Corruzione nel Tribunale di Trani, al magistrato Luigi Scimè 75mila dall'imprenditore Flavio D'Introno Corruzione nel Tribunale di Trani, al magistrato Luigi Scimè 75mila dall'imprenditore Flavio D'Introno Nuovi dettagli nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Procura di Lecce
Inchiesta su magistrati corrotti, ora è ufficiale: Savasta passa ai domiciliari Inchiesta su magistrati corrotti, ora è ufficiale: Savasta passa ai domiciliari Il Gip accoglie la richiesta avanzata dai suoi legali. Rimane in carcere il suo collega Nardi
Inchiesta su magistrati corrotti, la Procura accoglie la richiesta per i domiciliari avanzata dai legali di Savasta Inchiesta su magistrati corrotti, la Procura accoglie la richiesta per i domiciliari avanzata dai legali di Savasta Attesa oggi la decisione definitiva da parte del Gip
Per recuperare 1.100 euro per un veglione di capodanno non goduto, ne spendono 910 in spese giudiziarie Per recuperare 1.100 euro per un veglione di capodanno non goduto, ne spendono 910 in spese giudiziarie L'incredibile vicenda giudiziaria di quattro famiglie tranesi
Giustizia, personale in agitazione: organico insufficiente a rischio dimezzamento Giustizia, personale in agitazione: organico insufficiente a rischio dimezzamento Marcone e Abbascià (Fp Cgil Bat): “Siamo all’anno zero. Se non ci saranno risposte pronti alla mobilitazione”
Si ammalò dopo vaccino antinfluenzale, Ministero condannato al risarcimento Si ammalò dopo vaccino antinfluenzale, Ministero condannato al risarcimento Il fatto nel 2009 ai danni di una giovane tranese
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.