Ambulanza 118 Oer Trani
Ambulanza 118 Oer Trani
Sanità

118 di Trani a rischio chiusura, oggi tavolo tecnico in Regione

Cinquepalmi: "Il problema non si risolve senza l'intervento dei nostri politici locali"

«Oggi, 26 ottobre, si terrà presso la Regione Puglia un tavolo tecnico sul "SET 118". Anche la carenza dei medici dell'emergenza territoriale del 118 è al punto di non ritorno. L'organizzazione del 118 all'interno della Bat continua ad essere molto critica»: lo scrive in una nota Mariagrazia Cinquepalmi.

«I medici del 118 non sono in alcun modo tutelati, sono convenzionati e non sono dipendenti come i medici ospedalieri. Ma non è tutto!

La Asl BAT, ai medici a tempo determinato in servizio nei Punti Fissi Medicalizzati, sta rinnovando i contratti con destinazione solo sui mezzi mobili. Il Punto Fisso Medicalizzato di Trani e quello di Canosa sono SERIAMENTE a rischio chiusura.

Chi ci governa non comprende che i medici del 118 sono insostituibili.

Chi ci governa non pensa al cittadino con i suoi bisogni di salute, a volte urgenti, altre volte di emergenza e che non sa più a chi rivolgersi, all'Ospedale più vicino, al pronto soccorso o al 118.

Nella Asl Bat con la chiusura di numerosi Ospedali ci saremmo aspettati quanto meno il rafforzamento della rete dell'emergenza.

Al contrario, in questi ultimi anni c'è stato un peggioramento del servizio stesso, con parecchi medici del 118, che non vedendo trasformato il proprio rapporto di lavoro, hanno e stanno ormai abbondonando questo difficile mestiere.

In realtà le rassicurazioni forniteci dalla consigliera Ciliento e dal direttore generale della Asl Bat Dimatteo il 12 agosto, in merito alla questione 118 e punto fisso medicalizzato, si stanno rivelando poco rassicuranti.

Il problema non si risolve senza l'intervento dei nostri politici locali».
  • 118
Altri contenuti a tema
1 Colto da infarto durante i festeggiamenti per il suo 25esimo anniversario di matrimonio, muore 48enne di Trani Colto da infarto durante i festeggiamenti per il suo 25esimo anniversario di matrimonio, muore 48enne di Trani Il fatto fuori alla chiesa Santa Maria delle Grazie al termine della celebrazione
1 Un infermiere del 118 è sempre in servizio: Rino Negrogno salva la vita ad uomo in un villaggio vacanze Un infermiere del 118 è sempre in servizio: Rino Negrogno salva la vita ad uomo in un villaggio vacanze Grazie alla "manovra di Heimlich" l’infermiere tranese ha evitato in extremis il soffocamento
Ciliento: "L'organizzazione del 118 all'interno della Bat rimarrà invariata" Ciliento: "L'organizzazione del 118 all'interno della Bat rimarrà invariata" "La tutela della salute delle persone è sempre al centro del dibattito politico"
Postazione fissa medicalizzata a Trani rimane attiva Postazione fissa medicalizzata a Trani rimane attiva Le rassicurazioni della dirigente dell'Asl Bat: «Il servizio resta invariato»
Servizio 118 Asl Bat, le associazioni di volontariato verso il disimpegno Servizio 118 Asl Bat, le associazioni di volontariato verso il disimpegno Anpas Puglia: «Rinnoviamo ai vertici l'invito ad attivare entro la fine di agosto il tavolo di concertazione»
5 Ritardi nei soccorsi ad una donna, Negrogno: "Nessun disservizio del 118" Ritardi nei soccorsi ad una donna, Negrogno: "Nessun disservizio del 118" L'infermiere risponde alle accuse di Raimondo Lima
Chiusura punto primo intervento Trani, l'associazione Oikos chiede di partecipare al tavolo tecnico in Regione Chiusura punto primo intervento Trani, l'associazione Oikos chiede di partecipare al tavolo tecnico in Regione "Non nutriamo dubbi che il massimo responsabile della sanità della nostra regione vorrà aprirsi al confronto con i cittadini di Trani"
1 Riorganizzazione servizi 118 in Puglia, a Trani scompare la Postazione Fissa Medicalizzata Riorganizzazione servizi 118 in Puglia, a Trani scompare la Postazione Fissa Medicalizzata Lo prevede una delibera della Regione a seguito della grave carenza di medici
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.