Strani Incontri
Strani Incontri
Eventi e cultura

A Trani una serata dedicata a Charles Bukowski

A 100 anni dalla nascita, nello spazio antistante alla libreria Luna di Sabbia

Domenica 4 ottobre, ore 18.00, nello spazio antistante alla Libreria Luna di sabbia, via Mario Pagano, 193, serata di poesia in onore di Charles Bukowski, di cui sono da poco trascorsi cento anni dalla nascita, avvenuta il 16 agosto 1920. Nell'occasione sarà presentato il libro Bukowski. Don't try – Il segreto di una vita, biografia a fumetti del poeta sceneggiata da Alessio Romano e disegnata da Roger Angeles.

Introduce e coordina Vito Santoro.

Ingresso libero.

Bukowski. Don't try – Il segreto di una vita è un viaggio tra testi e immagini per raccontare la vita, gli amori e le sbornie dello scrittore "sporcaccione" più famoso d'America nonché uno dei più grandi poeti del Novecento. Cinico, bastardo e misogino, ma anche romantico, disilluso e arreso alla propria solitudine, Charles "Hank" Bukowski passa le giornate quasi 'incatenato' alla sedia, di fronte alla macchina da scrivere, con le bottiglie di vino mezze vuote, la pancia sempre più gonfia, mentre "eterna risorge sempre la speranza, come fungo velenoso".

«Due sono le cose che mi premeva mostrare in questo libro – osserva Romano, 42enne scrittore pescarese – innanzitutto che Bukowski non era il personaggio naif che spesso è stato presentato, ma era anche un grande lettore. In particolare ho voluto evidenziare il suo rapporto con John Fante, che credo sia una delle storie più commoventi della letteratura americana: quando Fante stava morendo, e pensava di essere stato dimenticato come scrittore, proprio Bukowski è stato il suo grande riscopritore, e grazie a lui è stato ripubblicato. Questa circostanza ridiede grande energia a Fante, che ormai cieco dettò alla moglie il suo ultimo libro». Altro luogo comune che viene sfatato in Don't try – Il segreto di una vita è quello del rapporto tra Bukowski e le donne: «Non era assolutamente il misogino che molti hanno dipinto. Per lui le donne erano la materia d'amore più forte della sua vita».
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Inaugurata la prima biblioteca di genere della città di Trani Inaugurata la prima biblioteca di genere della città di Trani Bottaro: «La lettura strumento più efficace per formare le nuove generazioni al rispetto della diversità»
1 Panta Rei: tutto scorre, anche nei martedì filosofici del prof. Gianni de Juliis Panta Rei: tutto scorre, anche nei martedì filosofici del prof. Gianni de Juliis Martedì 23 nuovo appuntamento con le lezioni di Filosofia
5 Sostenibilità ambientale, ma anche culturale: l'evento "green" dell'associazione Forme Sostenibilità ambientale, ma anche culturale: l'evento "green" dell'associazione Forme "Forme sostenibili e Giardini urbani" oggi e domani in piazza della Repubblica
Good Games: stasera a Trani il primo appuntamento con Raffaele Nigro Good Games: stasera a Trani il primo appuntamento con Raffaele Nigro Presenta a Palazzo Beltrani "Il cuoco dell'imperatore"
1 Trani punta sui libri con “Good Games: Libri, reti e storie di ordinaria resilienza” Trani punta sui libri con “Good Games: Libri, reti e storie di ordinaria resilienza” Per la seconda volta cinque librerie cittadine in rete per la cultura
27 L'arch. Anita Guarnieri è la nuova dirigente della Soprintendenza Bat e  Foggia L'arch. Anita Guarnieri è la nuova dirigente della Soprintendenza Bat e Foggia Da un anno alla direzione del castello di Trani, ora l'attende il vasto patrimonio delle due province
Martedì filosofici con il prof. De Iuliis: protagonista di oggi Pitagora Martedì filosofici con il prof. De Iuliis: protagonista di oggi Pitagora L'appuntamento alle 19.15 pressoa sede Arsensum
4 Profumo...di Trani negli 80 anni di Alberto Sabba Profumo...di Trani negli 80 anni di Alberto Sabba Un traguardo fatto con miscele di sorrisi e professionalità
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.