Banconote euro
Banconote euro
Politica

Affissioni e mercato del voto, Sel si affida al prefetto

Vincenzo Ferreri chiede accertamenti sui movimenti di denaro sotto elezione. «In molti comitati ragazzini fanno la fila per accaparrarsi 50 euro»

Solo due settimane fa Sinistra e Libertà aveva posto l'attenzione sul rischio concreto che questa campagna elettorale potesse sfociare in un penoso mercato del voto. «Purtroppo – scrive Vincenzo Ferreri - non era difficile prevederlo, siamo stati facili profeti. In questi giorni, si ripetono cene e selezioni per falsi rappresentanti di lista dei soliti noti candidati, che non avendo alcuna possibilità di fare campagna elettorale sui temi e sul progetto politico, non possono che ripiegare su una pratica illegale, che fa leva solo su ignoranza e miseria, e come tale deve essere riconosciuta, denunciata e condannata. Non è difficile vedere in molti comitati della nostra città frotte di ragazzini, molto spesso della Trani bene che fanno la fila per accaparrarsi la classica 50 euro. Invitiamo tutti i genitori e i partiti di centrosinistra e di centrodestra a vigilare, e denunciare questi truffatori che con questi metodi, hanno e purtroppo continuano, ad affossare una città e un'intera nazione».

In nome della democrazia e della legalità, Sinistra e Libertà chiederà nei prossimi giorni ufficialmente al prefetto della Bat, Carlo Sessa, di rafforzare i controlli sul sistema delle affissioni, sul reclutamento e la relativa retribuzione di centinaia di rappresentanti di lista e la predisposizione di accertamenti di natura finanziaria sui movimenti di denaro legati alla campagna elettorale. «Non possiamo lamentarci di questa classe politica – conclude Ferreri - se permettiamo con queste regole l'elezione di consiglieri poco propensi alle pratiche democratiche, che molto spesso, guarda caso, sono gli stessi che impestano la città con affissioni abusive. E' necessario che questi personaggi rimangano fuori dal Consiglio comunale».
  • Amministrative 2012
  • Vincenzo Ferreri
Altri contenuti a tema
De Noia denuncia in TV un accordo elettorale tra centrodestra e Fabrizio Ferrante De Noia denuncia in TV un accordo elettorale tra centrodestra e Fabrizio Ferrante Befano: «Senza alcun timore, è stato apertamente svelato un'intesa evidentemente innaturale»
Cordialmente Vincenzo Ferreri Cordialmente Vincenzo Ferreri La video intervista di Giovanni Ronco
Riserbato-Operamolla un anno dopo Riserbato-Operamolla un anno dopo Il sindaco: «Stiamo profondendo il massimo sforzo per Trani. I cittadini abbiano fiducia»
Ricorso Marinaro rigettato, le motivazioni Ricorso Marinaro rigettato, le motivazioni Il Tar: al sindaco spetta una maggioranza di seggi non inferiore al 60%
Cordialmente Fabrizio Sotero Cordialmente Fabrizio Sotero La video intervista di Giovanni Ronco
Consiglio comunale, Caressa può sperare Consiglio comunale, Caressa può sperare A Piacenza una sentenza del Tar assegna un seggio in più all'opposizione
La campagna elettorale di Riserbato è costata 32mila euro La campagna elettorale di Riserbato è costata 32mila euro Il bilancio consuntivo inferiore di quello previsionale
Consiglio comunale, De Simone era fuori Consiglio comunale, De Simone era fuori L'ufficio elettorale ufficializza i nomi degli eletti
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.