Gigi Riserbato sindaco
Gigi Riserbato sindaco
Politica

Riserbato-Operamolla un anno dopo

Il sindaco: «Stiamo profondendo il massimo sforzo per Trani. I cittadini abbiano fiducia». Il suo ex sfidante: «La sua rivoluzione è così silenziosa che non si sente»

Un anno fa, dopo aver vinto il ballottaggio con Ugo Operamolla, Gigi Riserbato veniva eletto sindaco di Trani. Dodici mesi dopo, vincitore e vinto, si raccontano al nostro portale. Modi differenti per fissare stati d'animo e giudizi. «Non rimpiango di non aver vinto le elezioni» dice Ugo Operamolla. Eppure all'impresa ci era andato vicino. Riserbato riuscì ad avere la meglio al secondo turno per soli 400 voti. «Il ballottaggio – spiega Operamolla – fu irrilevante. Al primo turno si era già formata una maggioranza irreversibile». Tutta colpa della frattura del centrosinistra? Operamolla non risponde e, al cronista che gli chiede come mai nulla sia stato fatto in questo anno per ritrovare unità, replica da par suo: «Ma a voi risulta che il gruppo di Ferrante faccia parte del centrosinistra? Io non lo so ancora».

A palazzo di città, intanto, Riserbato continua a lavorare sodo fra mille difficoltà. Nella sua stanza arrivano due piante per celebrare l'anniversario: «Non è stato un anno facile ma non mi abbatto. Non nascondo che mi aspettavo ben altri risultati e soprattutto una macchina amministrativa più collaborativa. La rivoluzione silenziosa va avanti, stiamo facendo una grande opera di pulizia, ai cittadini dico di aver fiducia e pazienza perché i risultati non tarderanno ad arrivare». Operamolla non è dello stesso avviso: «La sua rivoluzione è così silenziosa che non si sente. Impossibile giudicare un anno di amministrazione perché non c'è stata amministrazione».

Riserbato non la pensa affatto così: «Sto dedicando al mio ruolo impegno e sacrificio costante, quotidiano. Abbiamo messo ordine ai bilanci pregressi, stiamo procedendo al piano assunzioni che ci permetterà, dopo la fase di resettaggio, di avere ripartizioni efficienti e funzionanti. E qualche piccolo risultato, in questo anno, credo di averlo comunque raggiunto. Penso al porto completamente pedonale e sgombro di auto o alla definizione dei rapporti con le cooperative sociali. I problemi sono tanti ma i risultati verranno raggiunti».
  • Gigi Riserbato
  • Amministrative 2012
  • Ugo Operamolla
Altri contenuti a tema
1 “Sistema Trani”, anche la sorella di Bagli vuol essere parte civile “Sistema Trani”, anche la sorella di Bagli vuol essere parte civile Prossima udienza il 19 dicembre per decidere sulle costituzioni
Sistema Trani, la Procura chiede di processare 19 persone Sistema Trani, la Procura chiede di processare 19 persone Caduta l'accusa di associazione a delinquere per l'ex sindaco Riserbato
Centro "You&Me": l'ennesimo spreco pubblico Centro "You&Me": l'ennesimo spreco pubblico Investiti 200 mila euro solo per la ristrutturazione in via Nigrò. Ora è tutto abbandonato
Caso discarica, le indagini su biogas e altri appalti Amiu Caso discarica, le indagini su biogas e altri appalti Amiu Ben 16 le persone nel registro degli indagati, Procura e Gdf a lavoro
Sistema Trani, l'inchiesta continua: flussi di denaro sospetti Sistema Trani, l'inchiesta continua: flussi di denaro sospetti Ecco cosa è accaduto, cosa sta accadendo e cosa accadrà
Sistema Trani, tornano tutti in libertà tranne Damascelli Sistema Trani, tornano tutti in libertà tranne Damascelli Liberi l'ex sindaco Riserbato, Peppino Di Marzio, Maurizio Musci e Antonello Ruggiero
Dimissioni Riserbato, nessun ripensamento: non è più il sindaco di Trani Dimissioni Riserbato, nessun ripensamento: non è più il sindaco di Trani La Prefettura annuncerà domani il nome del commissario
Caos dimissioni, oggi il giorno X. Oppure no? Caos dimissioni, oggi il giorno X. Oppure no? Con la conferma del passo indietro di Riserbato, si attenderà il commissario
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.