Gelormini
Gelormini
Eventi e cultura

Alla "Notte dei poeti" il giornalista Antonio Gelormini

L'autore presenta il suo nuovo libro accompagnato dalla nipote di Quasimodo

A Trani per la Notte dei poeti, oggi 18 giugno alle ore 18, presso il bar Gattopardo, in via Pozzo Piano 17, si terrà la presentazione del libro "Episcopivs Troianvus" del giornalista e scrittore Antonio Gelormini. La data di una notte che si preannuncia magica. Dopo Otranto e Ostuni, fa tappa a Trani il festival della parola la Notte dei poeti. Sarà affascinante farsi rapire da un caffè-aperitivo con il giornalista e scrittore Antonio V. Gelormini, autore di Episcopivs Troianvs, storia e arte magistralmente intrecciate in un unicum, un libro che ci porterà in viaggio per un gran tour sino al cuore dell'entroterra dauno: Troia. Non già senza alcune sorprese e ospiti eccellenti.

Dialogherà con l'autore la giornalista Annamaria Natalicchio. Alla presentazione del libro sarà alternata la declamazione di versi di poeti con una ospite d'eccezione, la nipote del premio Nobel per la letteratura Salvatore Quasimodo, la poetessa e scrittrice Andy Fernanda Scillitani che leggerà ella stessa alcune sue poesie. L'appuntamento è in collaborazione con Quarta Caffè e Casoli Pasticceria.

Il Gran Tour di Kaspar jr si dipana sulle tracce accattivanti di linee architettoniche familiari e lungo i riverberi di sentimenti devozionali insistentemente tramandati. Un percorso tracciato negli anni della sua infanzia olandese dai racconti di una nonna "incantevole", che come un filo d'Arianna lo guideranno dalla Firenze di Raffaello alla Roma dei Papi, dalla Napoli carolingia alla familiare Reggia vanvitelliana di Caserta. Fino al cuore dell'entroterra dauno: Troia. La serpens longa dell'Antica Daunia (così velenosamente stigmatizzata da Federico II), che da Castra Hannibalis quando ancora Aecae, nei disegni strategici bizantini diventerà fulcro del processo di ridefinizione delle sedi episcopali meridionali. Episcopius troianus "racconta" il Palazzo Vescovile di Troia, nella percezione stessa di "soggetto episcopale", attraverso le sue vicissitudini, quelle dei Vescovi che l'hanno abitato, quella di un'originale pala d'altare del Solimena, nonché della tribolata vicenda di preziosi volumi e codici emigrati "forzosamente" verso biblioteche più blasonate. È anche il racconto di una Diocesi e di una Città, che hanno rappresentato un pezzo di storia importante di questo suggestivo angolo di Puglia". Ingresso gratuito.
  • Cultura
  • poesia
Altri contenuti a tema
“Come mille oceani”: il libro autobiografico della tranese Michela Barbangelo “Come mille oceani”: il libro autobiografico della tranese Michela Barbangelo Il racconto di una ragazza speciale di nome Claudia
Trani eccelle anche su “The Telegraph”: due i ristoranti recensiti Trani eccelle anche su “The Telegraph”: due i ristoranti recensiti Fra ricordi proustiani e scampi drogati d'amore
1 Dante letto in lingua straniera da lettori in madrelingua: sabato sera a Trani Dante letto in lingua straniera da lettori in madrelingua: sabato sera a Trani L'appuntamento in piazza Longobardi con il patrocinio dell'Università di Bari
Trani t'incanta, Pietro Falconetti presenta "L'amore (im)perfetto" Trani t'incanta, Pietro Falconetti presenta "L'amore (im)perfetto" Lo scrittore ospite alla libreria Luna di Sabbia
3 Servillo a Trani: «La vostra città è una grandissima bellezza!» Servillo a Trani: «La vostra città è una grandissima bellezza!» Una serata memorabile tra racconti e ricordi
Sport e sesso sono compatibili? Sport e sesso sono compatibili? Una nuova pagina della rubrica "Salute d'asporto" di Giuseppe Labianca
Donne alla periferia del mito, Loreta Minutilli presenta "Elena di Sparta" Donne alla periferia del mito, Loreta Minutilli presenta "Elena di Sparta" L'evento promosso dall'Archeoclub oggi presso lo chalet della Villa comunale
Pif fa cantare i tranesi Pif fa cantare i tranesi Stasera il premio Oscar Toni Servillo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.