amiu
amiu
Vita di città

Amiu, online l'avviso pubblico per la nomina del nuovo amministratore unico

È record: bando fulmineo e firme mancanti

È online l'avviso pubblico per la nomina dell'Amministratore Unico della società in house Amiu. La durata in carica è fissata in 3 anni con possibilità di rinnovo dell'incarico per un periodo di pari durata.

Non si era mai vista una tale velocità tra l'annuncio di un bando imminente e la sua relativa pubblicazione. Stiamo parlando del bando nuovo di zecca utile per reperire il sostituto dell'ingegner Guadagnuolo, prematuramente dimessosi da AD di Amiu. All'interno della maggioranza tranese ormai vige e si fortifica il motto andreottiano: "A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca". Infatti, dinanzi alla pubblicazione lampo del bando, la reazione immediata che abbiamo colto é la seguente: "E che chezz... Ieri la riunione per decidere del bando Amiu, ed oggi già la pubblicazione? Allora é già tutto deciso?"

Noi non sappiamo se sia già tutto deciso ma il bando flash dopo 24 ore da una riunione per decidere il da farsi é un record. Dal fronte quotidiano della maggioranza il ritornello, ora quasi sparito dalle cronache locali, riguarda sempre 5 firme mancanti sul Documento programmatico di fine mandato di Bottaro. Alla domanda se intendesse rimanere appeso a tale piccola ma significativa figuraccia, il sindaco avrebbe risposto che come conseguenza delle mancate firme, sta pensando di prendere provvedimenti. Il che sarebbe da leggere come cambio di tasselli in giunta o in CdA Amet.

Perché sinceramente, oltre ad un'inginocchiata sui ceci non riusciamo a vedere provvedimenti presi dal sindaco. Ma i ritocchini a fine mandato mantengono una loro suggestione da preliminare da campagna elettorale. Intanto i falchi della maggioranza, dopo aver incassato la sola firma sul Documento di Avantario, come sacrificio sull'altare di Amedeo per l'ottenuta elezione al Consiglio Provinciale, spingono per la convocazione d'una riunione di maggioranza ad hoc, per decidere il da farsi dopo aver preso ormai atto delle 5 firme mancanti. Doveva essere il governo delle Competenze e delle Svolte, finisce per essere il governo delle riunioni e delle Mancate Firme.
  • Amiu Trani
Altri contenuti a tema
Amiu, l'11 marzo prima disinfestazione antilarvale a Trani Amiu, l'11 marzo prima disinfestazione antilarvale a Trani Il trattamento concordato con il servizio d'igiene pubblica Asl Bat
Amiu, continua l'attività di raccolta dei rifiuti abbandonati lungo le strade urbane periferiche Amiu, continua l'attività di raccolta dei rifiuti abbandonati lungo le strade urbane periferiche L'azienda ricorda gli strumenti a disposizione per un loro corretto smaltimento
2 L'Amiu ha un nuovo addetto alla comunicazione: il barlettano Giuseppe Spadaro L'Amiu ha un nuovo addetto alla comunicazione: il barlettano Giuseppe Spadaro Trani a Capo contesta: «Dell'avviso pubblico nessuno sapeva nulla»
1 Assunzioni Amiu, il gip si astiene dalla decisione sull’opposizione alla richiesta di archiviazione Assunzioni Amiu, il gip si astiene dalla decisione sull’opposizione alla richiesta di archiviazione Nuova udienza fissata per il 19 febbraio
Gaetano Nacci è il nuovo amministratore unico di Amiu Gaetano Nacci è il nuovo amministratore unico di Amiu Ad annunciarlo è il sindaco sulla sua pagina Facebook. Domani la presentazione alla città
Assunzioni e fondo post gestione Amiu, Trani a Capo contro l'archiviazione delle indagini Assunzioni e fondo post gestione Amiu, Trani a Capo contro l'archiviazione delle indagini Nei prossimi giorni attesa la decisione del Gip Raffaele Morelli
1 Amiu, dopo le dimissioni di Guadagnuolo si aprono scenari "foschi" Amiu, dopo le dimissioni di Guadagnuolo si aprono scenari "foschi" Rossi e Bartucci (Comitato Bene Comune): «Chiadiamo che la cittadinanza sia resa partecipe»
2 Amiu, ecco le probabili cause delle dimissioni di Guadagnuolo Amiu, ecco le probabili cause delle dimissioni di Guadagnuolo Quel grigio burocrate alla ribalta grazie alle peripezie della politica
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.