SoloconTrani e Idea
SoloconTrani e Idea
Politica

Amiu, Solo con Trani: «Professionisti illegittimamente sollevati dagli incarichi»

Sotero e Loconte denunciano «provvedimenti senza alcun fondamento»

In questi anni, non avendo il dono della verità assoluta, ci siamo posti qualche domanda circa i comportamenti, le azioni dell'amministrazione Bottaro. Oggi, alla luce di quanto accaduto, i nostri dubbi sono definitivamente fugati. Nel processo per l'omicidio Zanni, il Comune tenta una tardiva (ovviamente non ammessa) costituzione di parte civile, nel processo sulla condotta sottomarina si costituisce tempestivamente parte civile così come nel procedimento sulla discarica si costituisce ancora parte civile, tutto volto giustamente a tenere indenne l'ente Comune dalle eventuali responsabilità penali che "potrebbero" emergere al termine delle vicende giudiziarie.

Vi sono però dei precedenti giudizi che hanno accertato le illegittime rimozioni compiute dall'attuale amministratore Amiu su impulso del commissario prefettizio Iaculli, sia del Collegio sindacale (dott. Battista, dott. Musicco) di Amiu (febbraio 2016) sia del presidente dott. Tolomeo (agosto 2016). Un danno complessivo accertato di circa 130.000 euro che Amiu (quindi i cittadini di Trani) ha già risarcito ai professionisti illegittimamente sollevati dai loro incarichi a causa di provvedimenti senza alcun fondamento.

Nel caso del presidente Tolomeo quantomeno si sarebbe potuta valutare l'opportunità di procedere al suo reintegro evitando così ulteriori aggravi. Come mai il sindaco Bottaro non è stato altrettanto solerte nel promuovere un'azione di responsabilità nei confronti di coloro che hanno causato questo danno economico alla città? Come mai tanta giusta determinazione nel difendere i cittadini in vicende ancora oggetto di giudizi pendenti e, viceversa, una strana dimenticanza verso un danno già accertato dalla Giustizia?

Rassicuriamo sia il sindaco che i signori oppositori "denunciatutto", i selfisti davanti alle sedi giudiziarie, l'autore di tali illegittimi provvedimenti è divenuta una figura politica ricoprendo attualmente l'incarico di capo di gabinetto del Comune di Matera legato al mandato del sindaco, potete finalmente far sentire la vostra voce.

Fabrizio Sotero e Antonio Loconte,
rete civica Solo con Trani
  • Amiu Trani
  • Solo con Trani
Altri contenuti a tema
Amiu, gli ex vigilanti: «Il Comune ci sta prendendo in giro» Amiu, gli ex vigilanti: «Il Comune ci sta prendendo in giro» Dall'incontro con l'amministrazione nessun esito positivo
Bando dirigente area economica, Solo Con Trani: «È da annullare» Bando dirigente area economica, Solo Con Trani: «È da annullare» Sotero e Loconte evidenziano due violazioni di legge
Ex vigilanti Amiu, in atto lo sciopero della fame Ex vigilanti Amiu, in atto lo sciopero della fame Presi in giro dal sindaco: «A rischio anche le nostre famiglie»
Discarica, sulle "parti civili" il Gup si pronuncerà il 21 novembre Discarica, sulle "parti civili" il Gup si pronuncerà il 21 novembre Oggi tre ore di udienza ma nessuna decisione
2 Bene le associazioni, male la politica, disastro via Bari: i voti della settimana Bene le associazioni, male la politica, disastro via Bari: i voti della settimana Le pagelle del prof. Giovanni Ronco
Manutenzione del Porto, 41mila euro all'Amiu per il 2017 Manutenzione del Porto, 41mila euro all'Amiu per il 2017 La notizia del riaffidamento a due mesi dalla fine dell'anno
2 Amiu, la lettera scarlatta di De Biase prima delle dimissioni Amiu, la lettera scarlatta di De Biase prima delle dimissioni Una chiave di lettura sulla realtà dell'azienda
3 Solo con Trani, attacco frontale al nuovo segretario del PD Solo con Trani, attacco frontale al nuovo segretario del PD «Visti gli impegni con Amet e Comune, riuscirà a trovare il tempo per dare una mano alla citttà»
© 2001-2017 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.