Studenti che vanno a scuola
Studenti che vanno a scuola
Scuola e Lavoro

Assistenza scolastica, dopo tre anni riparte il servizio di doposcuola

Ad usufruirne in città saranno circa 70 minori

A seguito di avviso pubblico del 28 settembre 2018, e dopo una lunga sospensione di tre anni, ieri, 28 ottobre, è ripartito il servizio di assistenza scolastica per i ragazzi della Città. Il servizio è pensato per rispondere alle decine di istanze di aiuto provenienti da tante famiglie e ragazzi/e che hanno forti difficoltà a percorrere regolarmente il proprio percorso scolastico. Ragazzi, che se non supportati e seguiti adeguatamente, si ritroverebbero risucchiati nella spirale della devianza minorile, come la cronaca ci racconta sempre più di frequente.

Ad annunciare l'avvio del servizio è il sindaco Amedeo Bottaro il quale, ancora una volta, sottolinea la particolare attenzione ed impegno di tutta l'Amministrazione nella tutela dei diritti dei più piccoli. Importante è stato il gioco di squadra tra l'Assessore Ciliento, il Dirigente d'Area Dott. Attolico e del personale comunale coinvolto, nei confronti del mondo dei bambini e delle bambine della Città. Un'attenzione privilegiata fatta di atti concreti, che hanno visto i bambini e i ragazzi veri destinatari della programmazione politica, in queste ultime 4 settimane si è avuta una regolare apertura delle scuole, una partenza puntuale del servizio mensa scolastica, la ripartenza del Servizio di Assistenza specialistica per minori diversamente abili nelle scuole, la riapertura del Centro Polivalente per minori, il Servizio di Sostegno Socio Educativo per minori.

A usufruire di questo servizio saranno circa 70 minori che per l'intero anno scolastico saranno seguiti dagli operatori di realtà sociali presenti da anni in città come i Padri Rogazionisti, il Centro Gaia, il Centro Jobel, il Centro di Formazione Prometeo. Ad oggi tenendo conto dei diversi servizi attivati si sta rispondendo al bisogno manifestato da più di 100 famiglie, si è di fronte ad una rete sociale vero osservatorio attento del mondo dell'infanzia della nostra città in rete con il Servizio Sociale Professionale, con le scuole di ogni ordine e grado e con diverse associazioni del territorio, questo al fine di garantire una società sempre più a misura di bambino capace di saper leggere i veri bisogni delle fasce più deboli.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Concorso scuola, a Bari un corso per prepararsi alla prova Concorso scuola, a Bari un corso per prepararsi alla prova In vista del previsto bando IRASE e Uil Scuola hanno previsto anche un incontro preliminare il prossimo 23 novembre
Scuola, ancora una volta gli alunni della Rocca-Bovio-Palumbo e Baldassarre si trasformano "in apprendisti Ciceroni" Scuola, ancora una volta gli alunni della Rocca-Bovio-Palumbo e Baldassarre si trasformano "in apprendisti Ciceroni" Un’esperienza per i ragazzi di cittadinanza attiva e di impegno a tutela del patrimonio storico e artistico della città
La gentilezza passa dalla scuola, grande festa al liceo scientifico di Trani La gentilezza passa dalla scuola, grande festa al liceo scientifico di Trani E l'Amministrazione Bottaro istituisce un Assessorato specifico in materia
Allerta Arancione: martedì 12 novembre le scuole della città resteranno chiuse Allerta Arancione: martedì 12 novembre le scuole della città resteranno chiuse La sezione Protezione Civile seguirà l'evolversi della situazione e invita a consultare gli aggiornamenti pubblicati sul sito
Edilizia scolastica, la vice ministra Ascani in città per visitare le scuole Papa Giovanni e De Bello Edilizia scolastica, la vice ministra Ascani in città per visitare le scuole Papa Giovanni e De Bello Ristrutturarle o ricostruirle: i fondi ci sono ma «bisogna fare in modo che arrivino presto»
Basta zaini pesanti: alunni a rischio Basta zaini pesanti: alunni a rischio Mazza e Pannella di Giovanni Ronco
Ritorna il progetto baskin nelle scuole: si parte il 26 ottobre Ritorna il progetto baskin nelle scuole: si parte il 26 ottobre Le attività ogni sabato presso l'Itc Aldo Moro
Emergenze scuole di Trani e Provincia, si muove Fabrizio Ferrante Emergenze scuole di Trani e Provincia, si muove Fabrizio Ferrante Incontro con il vice ministro del Miur Anna Ascani (Pubblica Istruzione)
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.