Studenti che vanno a scuola
Studenti che vanno a scuola
Scuola e Lavoro

Assistenza scolastica, dopo tre anni riparte il servizio di doposcuola

Ad usufruirne in città saranno circa 70 minori

A seguito di avviso pubblico del 28 settembre 2018, e dopo una lunga sospensione di tre anni, ieri, 28 ottobre, è ripartito il servizio di assistenza scolastica per i ragazzi della Città. Il servizio è pensato per rispondere alle decine di istanze di aiuto provenienti da tante famiglie e ragazzi/e che hanno forti difficoltà a percorrere regolarmente il proprio percorso scolastico. Ragazzi, che se non supportati e seguiti adeguatamente, si ritroverebbero risucchiati nella spirale della devianza minorile, come la cronaca ci racconta sempre più di frequente.

Ad annunciare l'avvio del servizio è il sindaco Amedeo Bottaro il quale, ancora una volta, sottolinea la particolare attenzione ed impegno di tutta l'Amministrazione nella tutela dei diritti dei più piccoli. Importante è stato il gioco di squadra tra l'Assessore Ciliento, il Dirigente d'Area Dott. Attolico e del personale comunale coinvolto, nei confronti del mondo dei bambini e delle bambine della Città. Un'attenzione privilegiata fatta di atti concreti, che hanno visto i bambini e i ragazzi veri destinatari della programmazione politica, in queste ultime 4 settimane si è avuta una regolare apertura delle scuole, una partenza puntuale del servizio mensa scolastica, la ripartenza del Servizio di Assistenza specialistica per minori diversamente abili nelle scuole, la riapertura del Centro Polivalente per minori, il Servizio di Sostegno Socio Educativo per minori.

A usufruire di questo servizio saranno circa 70 minori che per l'intero anno scolastico saranno seguiti dagli operatori di realtà sociali presenti da anni in città come i Padri Rogazionisti, il Centro Gaia, il Centro Jobel, il Centro di Formazione Prometeo. Ad oggi tenendo conto dei diversi servizi attivati si sta rispondendo al bisogno manifestato da più di 100 famiglie, si è di fronte ad una rete sociale vero osservatorio attento del mondo dell'infanzia della nostra città in rete con il Servizio Sociale Professionale, con le scuole di ogni ordine e grado e con diverse associazioni del territorio, questo al fine di garantire una società sempre più a misura di bambino capace di saper leggere i veri bisogni delle fasce più deboli.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Scuole sicure, dalla Provincia oltre 33 mila per il Comune di Trani Scuole sicure, dalla Provincia oltre 33 mila per il Comune di Trani Sarano utilizzati per iniziative di prevenzione e contrasto dello spaccio di droga
La "Notte prima degli esami" è arrivata La "Notte prima degli esami" è arrivata L'indimenticabile giorno per i maturandi domani alle prese con la prima prova
Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi «Il mio augurio è di affrontare l’esame con emozione e serenità, sfidando voi stessi e ottenendo quel che meritate»
“Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli “Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli Lo spettacolo è stato il punto di arrivo di un lungo percorso che ha visto i bambini impegnati per l’intero anno
"I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale "I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale Gli alunni hanno inviato all’Autorità del Garante tre nuovi diritti
Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Gaetano Nacci: «È fondamentale la collaborazione per diffondere la cultura ambientale»
Sicurezza degli edifici scolastici, Tommaso Laurora interviene sul tema della vulnerabilità sismica Sicurezza degli edifici scolastici, Tommaso Laurora interviene sul tema della vulnerabilità sismica «Verifico ancora una volta l'assenza di ogni iniziativa e di corretta informazione alla cittadinanza»
A merenda con il sindaco: oggi in diretta su Traniviva a partire dalle 16 A merenda con il sindaco: oggi in diretta su Traniviva a partire dalle 16 Protagonisti 20 studenti provenienti da diversi istituti scolastici
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.