via Lagalante
via Lagalante
Cronaca

Blitz in via Lagalante durante l'orario della movida

In azione Guardia di Finanza, Polizia di Stato e Municipale. Furiosi gli esercenti della zona

Un nuovo blitz delle forze dell'ordine ha colpito la movida tranese nella notte tra sabato e domenica, una raffica di controlli alle attività di via Lagalante proprio durante l'orario di massima affluenza e cioè tra la mezzanotte e le due.

Ad entrare in azione sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Trani, coadiuvati dagli agenti del commissariato di Polizia di Stato e quelli della Polizia Municiaple che hanno lavorato intensamente per circa due ore per rilevare eventuali irregolarità e situazioni anomale. Circa trenta le unità impiegate tra i diversi locali di quella che è la zona di maggior movimento nel periodo invernale.

Da quanto si apprende sembrerebbe siano stati elevati alcuni verbali senza sanzioni, riservandosi di poterle comminare successivamente, una volta cioè esaminate con più calma le carte. Non è escluso, dunque, che nei prossimi giorni possano arrivare sanzioni per le attività commerciali della zona, spesso al centro della cronaca per le segnalazioni dovute all'alto volume della musica di cui si lamentano i residenti.

Questo tipo di controlli però hanno creato non pochi disagi per i proprietari o gestori delle attività di via Lagalante che si sono visti bloccare il lavoro nel momento di "punta". «Sono due ore intensissime di lavoro – ci ha detto Massimo Raccah, titolare di uno dei locali storici della "stradina" -, probabilmente le più intense e produttive della settimana, quelle che ti consentono praticamente di pagare stipendi e metterti qualcosa in tasca. Direi non bene, sebbene loro stessero svolgendo il loro lavoro. Ma forse ci sono momenti più giusti di altri. Sennò cominciamo a pensare con malizia... – ha concluso».
  • Polizia
  • Polizia Locale
  • Guardia di Finanza
  • Via Lagalante
  • movida
Altri contenuti a tema
Incendio in una palazzina di vico Superga, undici intossicati Incendio in una palazzina di vico Superga, undici intossicati Paura tra i residenti. Sul posto vigili del fuoco, 118, polizia e carabinieri
Polizia locale, duecentomila euro per pagare i vigili per estate e Natale Polizia locale, duecentomila euro per pagare i vigili per estate e Natale Si tratta di somme derivanti dalle multe accertate nel 2016
Fingeva di essere tranese: ad Andria arrestato un 21enne rumeno Fingeva di essere tranese: ad Andria arrestato un 21enne rumeno Trovate nella sua abitazione false carte d'identità di vari Comuni
Operazione "Alto Impatto", controlli a tappeto della Polizia a Trani e Andria Operazione "Alto Impatto", controlli a tappeto della Polizia a Trani e Andria 127 le persone identificate. Verifiche anche negli esercizi pubblici
Agenzie di scommesse, blitz della Polizia nelle regioni del Sud Agenzie di scommesse, blitz della Polizia nelle regioni del Sud Controllati 104 esercizi commerciali tra Bari, Napoli e Palermo
Auto della polizia a fuoco: intossicati due agenti Auto della polizia a fuoco: intossicati due agenti Il fatto questo pomeriggio in autostrada
Contraffazione e abusivismo, la Finanza sequestra 5,8 milioni di articoli Contraffazione e abusivismo, la Finanza sequestra 5,8 milioni di articoli Controlli a tappeto, denunciate 59 persone
Ancora auto in fiamme nelle notte, tre in via San Gervasio Ancora auto in fiamme nelle notte, tre in via San Gervasio Intorno alle 4.30 un boato fortissimo. Una donna intossicata è stata trasportata in ospedale
© 2001-2017 TraniViva è un portale gestito dall'associazione Progetto Futuro. Partita iva 07930130724. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.