via Lagalante
via Lagalante
Cronaca

Blitz in via Lagalante durante l'orario della movida

In azione Guardia di Finanza, Polizia di Stato e Municipale. Furiosi gli esercenti della zona

Un nuovo blitz delle forze dell'ordine ha colpito la movida tranese nella notte tra sabato e domenica, una raffica di controlli alle attività di via Lagalante proprio durante l'orario di massima affluenza e cioè tra la mezzanotte e le due.

Ad entrare in azione sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Trani, coadiuvati dagli agenti del commissariato di Polizia di Stato e quelli della Polizia Municiaple che hanno lavorato intensamente per circa due ore per rilevare eventuali irregolarità e situazioni anomale. Circa trenta le unità impiegate tra i diversi locali di quella che è la zona di maggior movimento nel periodo invernale.

Da quanto si apprende sembrerebbe siano stati elevati alcuni verbali senza sanzioni, riservandosi di poterle comminare successivamente, una volta cioè esaminate con più calma le carte. Non è escluso, dunque, che nei prossimi giorni possano arrivare sanzioni per le attività commerciali della zona, spesso al centro della cronaca per le segnalazioni dovute all'alto volume della musica di cui si lamentano i residenti.

Questo tipo di controlli però hanno creato non pochi disagi per i proprietari o gestori delle attività di via Lagalante che si sono visti bloccare il lavoro nel momento di "punta". «Sono due ore intensissime di lavoro – ci ha detto Massimo Raccah, titolare di uno dei locali storici della "stradina" -, probabilmente le più intense e produttive della settimana, quelle che ti consentono praticamente di pagare stipendi e metterti qualcosa in tasca. Direi non bene, sebbene loro stessero svolgendo il loro lavoro. Ma forse ci sono momenti più giusti di altri. Sennò cominciamo a pensare con malizia... – ha concluso».
  • Polizia
  • Polizia Locale
  • Guardia di Finanza
  • Via Lagalante
  • movida
Altri contenuti a tema
Omicidio del 28enne Di Vito: Troia racconta di non averlo colpito, tuttavia resta in carcere Omicidio del 28enne Di Vito: Troia racconta di non averlo colpito, tuttavia resta in carcere In queste ore la polizia sta cercando di recuperare l'arma: un cavatappi a spirale
Traffico di droga e armi: in città le operazioni di polizia giudiziaria Traffico di droga e armi: in città le operazioni di polizia giudiziaria Sequestrato un ingente quantitativo di marijuana pronto per la vendita al dettaglio
1 Mancata precedenza, accoltellato un 28enne tranese ad Andria Mancata precedenza, accoltellato un 28enne tranese ad Andria Fuggito l’omicida, indagano gli agenti della Polizia di Stato
Trani, maltrattamenti in famiglia e su animali: arrestata una 46enne Trani, maltrattamenti in famiglia e su animali: arrestata una 46enne All'interno dell'abitazione, in condizioni igieniche precarie, 5 cani e 2 figli
Evasione fiscale, la Guardia di Finanza di Trani sequestra beni per oltre 3 milioni di euro Evasione fiscale, la Guardia di Finanza di Trani sequestra beni per oltre 3 milioni di euro Nel mirino due soci amministratori di una società cooperativa di autotrasporto di Corato
Trani, controlli mirati della Polizia di Stato nei luoghi d'incontro tra adolescenti Trani, controlli mirati della Polizia di Stato nei luoghi d'incontro tra adolescenti Circa 60 soggetti identificati e decine di auto controllate
1 Lungomare, niente più parcheggi sui marciapiedi: installati nuovi stalli per motociclette Lungomare, niente più parcheggi sui marciapiedi: installati nuovi stalli per motociclette Ed il prossimo 11 settembre nuovo intervento d'igienizzazione a Colonna
1 Furto in un'abitazione a Trani, la refurtiva ritrovata in un "Compro Oro" di Andria Furto in un'abitazione a Trani, la refurtiva ritrovata in un "Compro Oro" di Andria L'individuazione del responsabile grazie le segnalazioni di alcuni cittadini
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.