Ospedale Bonomo di Andria
Ospedale Bonomo di Andria
Sanità

Blocco dei ricoveri ad Andria: riscontrati casi di scabbia

Si tratta di un provvedimento temporameo

Blocco momentaneo dei ricoveri, dimissioni dei pazienti, sanificazione dei luoghi. Queste le tre azioni disposte dalla direzione sanitaria dell'ospedale Bonomo di Andria a seguito di conferma di casi di scabbia tra il personale sanitario. "Sono state fatti controlli dermatologici su tutti i pazienti e non è stata riscontrata alcuna infezione - dicono dalla direzione di presidio - solo 2 operatori mostrano evidenze del contagio. Saranno sufficienti pochi giorni di cura specifica".

I 18 pazienti ricoverati saranno dimessi e monitorati a casa per consentire la sanificazione dei luoghi. "Immediata e tempestiva la reazione della direzione di presidio - dice Alessandro Delle Donne, Commissario sanitario della Asl Bt - il blocco dei ricoveri è una misura precauzionale assolutamente momentanea che non creerà alcun disagio poiché proprio in questi giorni, come annunciato, stiamo procedendo con la riattivazione dei posti letto di Barletta, utilizzati fino a oggi per pazienti positivi al Covid".

"Stiamo facendo le opportune e doverose valutazioni per verificarne l'origine - conclude Delle Donne - non escludiamo naturalmente alcuna ipotesi anche che la provenienza sia esogena".
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Articolo97: proposta di riutilizzo e rifunzionalizzazione Pta Trani Articolo97: proposta di riutilizzo e rifunzionalizzazione Pta Trani Il movimento propone linee metodologiche e programmatiche di indirizzo alle autorità comunali e regionali offrendo collaborazione
«Se dovete lamentarvi, fatelo per le cose serie» «Se dovete lamentarvi, fatelo per le cose serie» Lo sfogo di una giovane dottoressa del Pronto Soccorso di Bisceglie
1 Via i vecchi arredi: servono nuovi spazi al "S. Nicola pellegrino"? Via i vecchi arredi: servono nuovi spazi al "S. Nicola pellegrino"? Una immagine che desta perplessità
Di Bari (M5S): «Si recuperino posti letto dagli ex presidi di Trani e Canosa» Di Bari (M5S): «Si recuperino posti letto dagli ex presidi di Trani e Canosa» «La ASL Bat è purtroppo la più penalizzata, ne servirebbero complessivamente altri 1400 posti»
«Non mi fermo ma protesto»: sit-in dei precari della sanità davanti all'ospedale «Non mi fermo ma protesto»: sit-in dei precari della sanità davanti all'ospedale I lavoratori chiedono certezze in questa fase emergenziale
Nuova piastra rianimatoria al "Dimiccoli": 23 posti letto per il Covid Nuova piastra rianimatoria al "Dimiccoli": 23 posti letto per il Covid Ieri la visita di Lopalco e Lerario
Finalmente il vaccino al Pta di Trani: arrivate centocinquanta dosi Finalmente il vaccino al Pta di Trani: arrivate centocinquanta dosi Effettuati questa mattina a medici, infermieri e personale ausiliario
Margherita, è di Trani la prima nata del 2021 all'Umberto I di Corato Margherita, è di Trani la prima nata del 2021 all'Umberto I di Corato Figlia di una coppia tranese, è nata ieri intorno alle 11
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.