Rianimazione cardipolmonare
Rianimazione cardipolmonare
Associazioni

Campagna Viva, a Trani volontari in piazza per diffondere le manovre di rianimazione cardiopolmonare

L'appuntamento domenica mattina in piazza Quercia

Il 14 giugno 2012 il Parlamento Europeo, prenden­do atto del fatto che ogni anno oltre 400.000 persone in Europa sono colpite da arresto cardiaco improvvi­so, e che molte di queste potrebbero essere salvate da tempestivi interventi di soccorso, ha invitato gli Stati Membri a istituire una Settimana di sensibilizzazione dedicata all'arresto cardiaco, con lo scopo di migliora­re la conoscenza e la formazione dei cittadini e degli operatori sanitari alla rianimazione cardiopolmonare.

Anche questo anno in collaborazione con la società Scientifica I.R.C. e le associazioni di Volontariato GIFESA e OER, organizzano UNA giornata sul tema della Rianimazione Cardio Polmonare, considerando che la sopravvivenza di molte per­sone colpite, apparentemente sane, dipende dalla rianimazione cardiopolmonare (RCP) eseguita dagli astanti presenti e da una defibrillazione tempestiva, e che un intervento entro 3-4 minuti può aumen­tare di oltre il 50% le possibilità di sopravvivenza e ridurre il tempo dell'ospedalizzazione.

Viva! È una campagna di sensibilizzazione che ha lo scopo di diffondere in Italia la conoscenza delle manovre di Rianimazione Cardiopolmonare (RCP). Attraverso varie iniziative locali e nazionali, i volontari di Viva! vogliono far conoscere al maggior numero di persone possibile cos'è un arresto cardiaco, come si riconosce e quali sono le manovre da iniziare subito per salvare la vita di chi ne è colpito: manovre semplici e sicure che ognuno di noi può imparare ed eseguire anche se non è un professionista della salute.

In riferimento a tutto ciò il giorno domenica 17 ottobre in piazza Quercia a Trani dalle ore 09:00 alle ore 13:00 si svolgerà la campagna "VIVA" edizione 2021. Durante l'evento, oltre a trattare gli argomenti afferenti l'Arresto Cardiaco, verranno effettuate in presenza dai volontari presenti, dal vivo le importanti manovre salvavita.
  • OER
Altri contenuti a tema
Jova beach party 2022, in campo anche l'Oer Trani Jova beach party 2022, in campo anche l'Oer Trani I volontari a Barletta per garantire l'attuazione del piano sanitario previsto dall'Asl
38 anni di Oer Trani, il volontariato di riferimento per i cittadini e le istituzioni sanitarie e amministrative 38 anni di Oer Trani, il volontariato di riferimento per i cittadini e le istituzioni sanitarie e amministrative Un punto di riferimento nell'assistenzialismo locale
Incendio di sterpaglie in via Monte d'Alba spento grazie all'Oer Trani Incendio di sterpaglie in via Monte d'Alba spento grazie all'Oer Trani I volontari prontamente intervenuti scongiurando rischi più gravi
25 imprenditori tranesi insieme per un nuovo mezzo all'OER 25 imprenditori tranesi insieme per un nuovo mezzo all'OER Ieri la consegna nello stadio comunale, un momento di grande emozione e condivisione
Servizio civile nell'Oer Trani, domande entro il 10 febbraio Servizio civile nell'Oer Trani, domande entro il 10 febbraio Il bando rivolto a giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni
Principio d'incendio prontamente spento dagli operatori Oer Principio d'incendio prontamente spento dagli operatori Oer Il fatto in un fondo privato nei pressi del Carcere
37 anni di Oer Trani: il volontariato di riferimento per i cittadini e le istituzioni sanitarie e amministrative 37 anni di Oer Trani: il volontariato di riferimento per i cittadini e le istituzioni sanitarie e amministrative Il comunicato dalla pagina dell'associazione, con il grazie a volontari e sostenitori
Un nuovo mezzo all'Oer Trani per il trasporto di soggetti con difficoltà fisiche o economiche Un nuovo mezzo all'Oer Trani per il trasporto di soggetti con difficoltà fisiche o economiche Il mezzo in comodato gratuito all'associazione sarà finanziato grazie a spazi pubblicitari
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.