Studenti che vanno a scuola
Studenti che vanno a scuola
Scuola e Lavoro

Cari miei studenti, quanto mi mancate!

Dal 4 aprile arresteremo il sistema del tristo pc e dell'anonimo registro elettronico e torneremo alla vita vera

Mentre ci si attrezza in vario modo per tenere vivo e teso quel filo, seppur virtuale, che ci lega agli studenti, guardando due giorni fa un servizio televisivo che riprendeva aule vuote, festoni e cartelloni realizzati in passato per ricorrenze varie, sono stato colto da un improvviso, quanto inaspettato magone.

Ma davvero, non scherzo, questo groppo in gola mi ha certificato un sentimento ed un frase ben precise (spesso offuscate dalla burocrazia, dalla consueta levataccia mattutina, dai noiosissimi monitoraggi): allora a quei "mulacchioni" voglio veramente bene, nonostante debba spesso "cazziarli" , nonostante la maggior parte non abbia molta voglia di studiare, nonostante, molti di loro, spesso, facciano prevalere la propria indole oppositiva (che e' sempre bene, nel proprio piccolo, coltivare, nella sua componente nobile: lo spirito critico che cerco sempre di stimolare in loro, perche' da grandi non si bevano quslsiasi balla verra' raccontata dal politico o dal datore di lavoro).

Le audio o video lezioni, i compiti e le indicazioni sul registro elettronico, le telefonate con alcuni di loro sono fredde componenti, ferrose parvenze di contatti, rispetto al dialogo quotidiano, alla cazziata e alla battuta, ai sorrisi scambiati, alle uscite dal recinto per conoscere, imparare a districarsi nella realta', vivere la vita vera in una parola.

Non me l'aspettavo quel magone, ma virus cattivo permettendo, il 4 aprile prossimo, arrestiamo il sistema del tristo pc e dell'anonimo registro elettronico e ricominciamo quella vita vera.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Coronavirus: rientrano 4 studenti tranesi dalla Spagna, per loro quarantena obbligatoria Coronavirus: rientrano 4 studenti tranesi dalla Spagna, per loro quarantena obbligatoria All'Estero per il progetto Intercultura. Saranno scortati nelle loro abitazioni dalla Polizia
1 Tra le mani il disegno dell'arcobaleno e sul volto un sorriso: diventa virale il video della scuola Kindergarten Tra le mani il disegno dell'arcobaleno e sul volto un sorriso: diventa virale il video della scuola Kindergarten Una schiera di piccoli alunni lancia un messaggio di positività
Primo premio alla scuola “Rocca-Bovio-Palumbo” di Trani alla fase provinciale del Premio nazionale Scuola Digitale Primo premio alla scuola “Rocca-Bovio-Palumbo” di Trani alla fase provinciale del Premio nazionale Scuola Digitale Gli alunni hanno presentato una caccia al tesoro in realtà aumentata
Scuole a Trani, sabato e lunedì resteranno chiuse per sanificazione degli ambienti  Scuole a Trani, sabato e lunedì resteranno chiuse per sanificazione degli ambienti  Attività di igienizzazione per garantire la serenità di tutte le famiglie
I giovani studenti incontrano la Polizia di Stato per promuovere la cultura della legalità I giovani studenti incontrano la Polizia di Stato per promuovere la cultura della legalità Prosegue il progetto “PretenDiamo legalità” per approfondire i temi della libertà, dell’uguaglianza e della giustizia
Borse di studio per studenti della scuola secondaria di secondo grado: via alle domande Borse di studio per studenti della scuola secondaria di secondo grado: via alle domande Le richieste devono essere inviate entro il 13 marzo
3 Bambina affetta da leucemia non può andare a scuola a causa di un compagno “No-Vax” Bambina affetta da leucemia non può andare a scuola a causa di un compagno “No-Vax” Dopo i ricorsi al Tar il caso arriva anche in Parlamento
Scuole, in arrivo 300 mila euro per istituti di competenza della Provincia Scuole, in arrivo 300 mila euro per istituti di competenza della Provincia Serviranno per favorire indagini e verifiche dei solai e controsoffitti
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.