Meloni celeste
Meloni celeste
Vita di città

Celeste e il Presidente: "Studia, che diventi come me!"

Una ragazzina di Trani ha fermato col suo entusiasmo Giorgia Meloni all'uscita da palazzo Giustiniani

Beh, non solo gli occhi azzurri e il sorriso in effetti già si assomigliano, ma anche la capacità di farsi notare, in fondo, accomuna questa intraprendente ed entusiasta bambina di Trani e la nostra -pardon, il nostro - Presidente del Consiglio Giorgia Meloni!

Quest'ultima, all'uscita da palazzo Giustiniani, sentendo chiamare a gran voce il suo nome con la gioiosa sorpresa di chi riconosce un personaggio famoso, come si farebbe per una rockstar - oltretutto col giubilo sincero che i bambini possono trasmettere - non ha potuto fare a meno di far fermare l'auto e far avvicinare la piccola con la sua mamma.

Fotografie tra sorrisi gioiosi ma anche una buona dose di carica emotiva e consigli per il futuro da parte di Giorgia - come la chiamava la bambina - che magari già ha intravisto in lei una piccola erede per il futuro: "Studia, studia, che diventi come me! Così sarai la prossima!". Posto che in questa maniera la - il - Presidente auspicherebbe un mandato bello lungo per se stessa, vista la giovanissima età della piccola Celeste - o a meno che non voglia restare l'unico Presidente del Consiglio donna per un bel pezzo (e comunque le ha aggiunto, affettuosamente ma con la sua solita grinta, " sbrigati!"), l'augurio e il consiglio sono stati sicuramente un momento speciale per questa bambina di Trani e per la sua famiglia.

Perché, ricordiamolo, può piacere o no, ma Giorgia Meloni è la prima donna Presidente del Consiglio nella storia d'Italia; e sicuramente per tante bambine, ragazze, donne, un modello di tenacia, impegno, volontà e tanta passione per il proprio Paese.

E il consiglio di studiare unito all'augurio dalla premier italiana per diventare se non la prossima, ma una prossima Presidente del Consiglio, Celeste lo terrà di certo a mente come un regalo prezioso.
  • Bambini
Altri contenuti a tema
"Sezione primavera": lunedì primo giorno per 12 bambini "Sezione primavera": lunedì primo giorno per 12 bambini Dopo 9 anni si riattiva il servizio a costo zero per le famiglie
Un parto fra le mura domestiche: è nata in casa questa mattina...una piccola tranese Un parto fra le mura domestiche: è nata in casa questa mattina...una piccola tranese E' venuta al mondo assistita da alcuni familiari, con i complimenti dei medici del 118
"Multe morali" agli automobilisti indisciplinati: i mini vigili  e il progetto "Pedibus - carovane verdi" "Multe morali" agli automobilisti indisciplinati: i mini vigili e il progetto "Pedibus - carovane verdi" Una mattinata con numerose contravvenzioni...morali, forse più "pesanti" di quelle pecuniarie
20 Da Trani parte l'annuale raccolta giochi per i bambini del reparto di pediatria oncologica del Policlinico di Bari Da Trani parte l'annuale raccolta giochi per i bambini del reparto di pediatria oncologica del Policlinico di Bari L'iniziativa a cura dell'associazione "Il Treno del Sorriso"
A Trani nasce il centro sociale polivalente "Gli aquiloni" A Trani nasce il centro sociale polivalente "Gli aquiloni" Un gruppo di professionisti fornirà un servizio psico-socio-educativo in favore di persone con disabilità
"La città che si anima": formalizzato in giunta il sostegno agli eventi per minori "La città che si anima": formalizzato in giunta il sostegno agli eventi per minori Animazione e laboratori per bambini e adolescenti
Raccontando sotto le stelle, buona la prima con lo spettacolo "C'era due volte un piede" Raccontando sotto le stelle, buona la prima con lo spettacolo "C'era due volte un piede" Prossimo appuntamento il 6 agosto con "Io voglio la luna" nel Parco Santa Geffa
"Unico al mondo", a Trani il progetto per crescere e giocare immersi nella natura "Unico al mondo", a Trani il progetto per crescere e giocare immersi nella natura Studio Albanese collabora con l’Azienda agricola “Il Pastore” per la realizzazione di un nuovo progetto sul territorio di Trani
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.