Scuola Petronelli
Scuola Petronelli
Scuola e Lavoro

“Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli

Lo spettacolo è stato il punto di arrivo di un lungo percorso che ha visto i bambini impegnati per l’intero anno

Quella di sabato 8 giugno è stata una grande festa per i bambini e per i loro genitori, i quali hanno potuto constatare le conoscenze e le abilità acquisite dai propri figli al termine delle attività scolastiche. Alle ore 9.30, nella splendida location del Centro Jobel di Trani, ha avuto luogo la festa a "cielo aperto" che ha visto protagonisti tutti gli alunni cinquenni delle scuole dell'infanzia Collodi-Cezza del secondo circolo didattico Mons.Petronelli di Trani. Lo spettacolo "Cenerentola…una fiaba in movimento" è stato il punto di arrivo di un lungo percorso che ha visto i bambini impegnati per l'intero anno scolastico in attività didattiche e ludico-motorie.

Un vero e proprio "laboratorio teatrale e motorio" allestito a scuola è stato per i bambini una grande esperienza formativa e socializzante. In autonomia e naturalezza tutti i bimbi hanno realizzato in cinque scene la loro fiaba ideale fatta di un castello colorato, di fate arcobaleno, di fiori, di principi e principesse, di animali variopinti e… di tanti bambini "capolavori d'arte" unici e irripetibili. I piccoli si sono esibiti cantando, ballando e animando la fiaba con molteplici coreografie ,trascinando ed emozionando tutti i presenti in un viaggio fantastico ,quello della fiaba Cenerentola, ideata e rivisitata dai piccoli guidati dalle docenti.

A conclusione dell'evento, come da tradizione, la consegna del diploma e del tocco da parte della dirigente Giuseppina Tota, che ha segnato il passaggio di questi alunni alla scuola primaria il prossimo settembre
10 fotoScuola Petronelli
Scuola PetronelliScuola PetronelliScuola PetronelliScuola PetronelliScuola PetronelliScuola PetronelliScuola PetronelliScuola PetronelliScuola PetronelliScuola Petronelli
  • Scuola
Altri contenuti a tema
La "Notte prima degli esami" è arrivata La "Notte prima degli esami" è arrivata L'indimenticabile giorno per i maturandi domani alle prese con la prima prova
Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi «Il mio augurio è di affrontare l’esame con emozione e serenità, sfidando voi stessi e ottenendo quel che meritate»
"I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale "I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale Gli alunni hanno inviato all’Autorità del Garante tre nuovi diritti
Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Gaetano Nacci: «È fondamentale la collaborazione per diffondere la cultura ambientale»
Sicurezza degli edifici scolastici, Tommaso Laurora interviene sul tema della vulnerabilità sismica Sicurezza degli edifici scolastici, Tommaso Laurora interviene sul tema della vulnerabilità sismica «Verifico ancora una volta l'assenza di ogni iniziativa e di corretta informazione alla cittadinanza»
A merenda con il sindaco: oggi in diretta su Traniviva a partire dalle 16 A merenda con il sindaco: oggi in diretta su Traniviva a partire dalle 16 Protagonisti 20 studenti provenienti da diversi istituti scolastici
Le stagioni della vita: oggi in scena al liceo De Sanctis Le stagioni della vita: oggi in scena al liceo De Sanctis Vivaldi attraverso il teatro, la danza e la rappresentazione di banchetti medievali
"A Merenda con il sindaco": Bottaro "a tu per tu" con venti alunni tranesi "A Merenda con il sindaco": Bottaro "a tu per tu" con venti alunni tranesi Un'intervista inedita trasmessa domani in diretta su TraniViva
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.