Chiesa di San Domenico
Chiesa di San Domenico
Eventi e cultura

Chiesa di "San Domenico": un'occasione sprecata

Classificata 58esima al concorso Fai, "I Luoghi del cuore".

Solo 6022 voti: un risultato alquanto deludente e che non rende merito alla chiesa di San Domenico, piazzatasi 58-esima al concorso de "I luoghi del cuore", censimento nazionale con cui il "Fondo ambientale italiano" promuove ogni anno il finanziamento per i primi tre classificati fra palazzi, chiese, masserie ed altri luoghi di rilevanza artistica, ma soggetti a degrado ed incuria.

Le graduatorie definitive sono apparse ieri pomeriggio sul sito del Fai, evidenziando, per quanto concerne Trani, un imbarazzante disinteresse degli stessi cittadini nei confronti di un plesso architettonico dal forte potenziale turistico, ma finora poco considerato, oltre che tutelato.

Da molti anni il santuario (di proprietà comunale), porta i segni di una scarsa manutenzione: la facciata prospiciente il mare, quella adiacente la villa comunale, così come alcune tele storiche necessiterebbero di un tanto massiccio, quanto tempestivo intervento di restauro. Nonostante ciò, la chiesa di San Domenico, quando è aperta, è meta di tantissimi turisti e, in città, è la seconda più visitata dopo la cattedrale.

In fondo, sarebbe bastato un click – da parte di ciascun cittadino – a rilanciare la chiesa di San Domenico nella classifica de "I luoghi del cuore". Infatti, non sono mancate le occasioni e le iniziative per la sensibilizzazione: ad esser venuto meno è stato, invece, il contributo completamente gratuito che ciascun cittadino avrebbe potuto dare alla suddetta causa.

Bisognerà, comunque, attendere qualche giorno, prima che il Fai verifichi tutti i punteggi totalizzati da ciascun edificio in gara. Tuttavia, per quanto un ulteriore conteggio dei voti ottenuti possa migliorare la situazione di San Domenico, questo non sarà mai sufficiente per risalire significativamente la china.

Occorre riflettere come troppo spesso, in maniera insulsa, si selezioni la voce "Mi piace" a margine di pagine web dallo scarso interesse, spendendo di fatto il proprio tempo in una navigazione futile e superficiale: in tutto questo 'vagabondare on-line' – spiace dirlo – i tranesi hanno dimostrato di stare completamente disconnessi dall'amore verso il proprio territorio.
  • Turismo
  • Chiesa di San Domenico
  • FAI
  • Don Mimmo De Toma
Altri contenuti a tema
Quattro anni fa l'ultima messa a san Domenico: ancora transennato il "Pantheon" di Trani Quattro anni fa l'ultima messa a san Domenico: ancora transennato il "Pantheon" di Trani Fondi ottenuuti e accantonati in attesa di un nuovo progetto che tarda troppo ad arrivare
Lima: «Cosa si sta facendo per assecondare la crescita turistica della città?» Lima: «Cosa si sta facendo per assecondare la crescita turistica della città?» L'intervento del membro della direzione di Fratelli d'Italia
13 Auguri per i 70 anni di don Mimmo De Toma, infaticabile pastore di Trani Auguri per i 70 anni di don Mimmo De Toma, infaticabile pastore di Trani Gli auguri di Fb dagli amici dalla sua "creatura", il Centro Sociale Jobel
Cisternino, uno dei borghi più affascinanti di tutta la Puglia Cisternino, uno dei borghi più affascinanti di tutta la Puglia Le principali attrazioni turistiche
Cadono calcinacci dal muro laterale della chiesa di San Domenico Cadono calcinacci dal muro laterale della chiesa di San Domenico Andrebbero valutate le condizioni strutturali
Santoro (Confesercenti): "Fare rete per affrontare il presente e le sfide future in campo economico" Santoro (Confesercenti): "Fare rete per affrontare il presente e le sfide future in campo economico" Il dirigente della sezione Bat e Trani evidenzia alcune criticità e cosa fare per rilanciare il turismo
«Turismo e Cultura: binomio vincente» per Marina Lalli, Presidente di Federturismo Confindustria «Turismo e Cultura: binomio vincente» per Marina Lalli, Presidente di Federturismo Confindustria La riscoperta della Penisola da parte degli italiani: «Un’estate di grande successo»
Ognissanti a Trani alla ribalta nazionale su Repubblica Viaggi Ognissanti a Trani alla ribalta nazionale su Repubblica Viaggi La dimora storica tranese, ora struttura ricettiva, tra le dieci più spettacolari da visitare in Italia
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.