Manuela e Bottaro
Manuela e Bottaro
Vita di città

Ciao Manuela, coraggiosa guerriera

La giovane estetista si è spenta a 32 anni dopo una strenua battaglia contro un tumore al cervello

Non ce l'ha fatta Emanuela Lamonaca e in pochi minuti la notizia della sua morte si sta diffondendo sui social con messaggi pieni di commozione e affetto per lei e per i suoi familiari.

Si erano aggravate nelle ultime ore le condizioni della giovane estetista, per la quale la città, e non solo, si era mobilitata con una raccolta fondi con la quale poter affrontare le ingenti spese per le cure.

La storia di Manuela era cominciata a gennaio 2021 quando casualmente le viene diagnosticato un raro tumore al cervello. Due settimane dopo viene operata dal Prof. Di Meco e la sua equip ine e da allora la donna ha intrapreso una cura con annessi particolari esami sistematici mensili e trimestrali di controllo, oltre ad altre spese (già in parte affrontate) per fisioterapia, logopedista, spostamenti, alloggio ecc. a totale suo carico, impossibile da sostenere in autonomia. Per tale motivo fu avviata una raccolta fondi chiamata "Davide contro Golia". Anche il sindaco Amedeo Bottaro, a marzo scorso, accolse la giovane nel suo ufficio a Palazzo di Città affinché parlasse ai suoi concittadini, avendo bisogno davvero di un gran sostegno. L'ultima carta, quella della cura Milano purtroppo pur giocata, non ha dato l'esito che tutti abbiamo sperato.

«Giorno triste. Un abbraccio alla famiglia di Manuela ed un pensiero a chi combatte contro la malattia: non arrendetevi mai», è stato il commento del sindaco Amedeo Bottaro.

I funerali si svolgeranno nella Chiesa di San Magno lunedì pomeriggio alle 15,30. Poi salma sarà trasportata davanti al suo negozio di estetica in via Umberto per poi essere seppellita nel cimitero di Margherita di Savoia.
  • Lutto
Altri contenuti a tema
Complicazioni da una patologia polmonare: l'autopsia dà le prime risposte alla morte della quattordicenne Complicazioni da una patologia polmonare: l'autopsia dà le prime risposte alla morte della quattordicenne Intanto de Bari il corpo di Nour sta tornando a Trani, dove lunedì avverrà la tumulazione
1 Domani l'ultimo saluto a Enza,  parrucchiera di una Trani che non c'è più Domani l'ultimo saluto a Enza, parrucchiera di una Trani che non c'è più La signora Fabiano si è spenta a 92 anni, dopo aver accompagnato 60 anni di storia tranese
6 Studentessa liceale morta in casa, il covid possibile causa del decesso Studentessa liceale morta in casa, il covid possibile causa del decesso I chiarimenti dell'avvocato Baldino
1 Muore nella notte per arresto cardiaco 14enne tranese Muore nella notte per arresto cardiaco 14enne tranese La giovane frequentava il Liceo de Sanctis
1 Addio Francesca Nenna, il saluto commosso di insegnanti e compagni Addio Francesca Nenna, il saluto commosso di insegnanti e compagni «Ti ricorderemo sempre per la tua dolcezza, generosità, immensa bontà e disponibilità verso tutti»
24 Tra musica e magia, Trani saluta il suo Gianbelmondo Tra musica e magia, Trani saluta il suo Gianbelmondo il cantante si è spento a 86 anni
1 Ciao, caro Aurelio Mazzone, decano e maestro degli ottici di Trani Ciao, caro Aurelio Mazzone, decano e maestro degli ottici di Trani Con la sua attività è entrato nel cuore di generazioni di cittadini
È morto Mikail Gorbaciov,  aveva sognato pace e libertà e amava tanto la Puglia È morto Mikail Gorbaciov, aveva sognato pace e libertà e amava tanto la Puglia Perestroika e Glasnost negli anni 90 erano diventate parole sulla bocca di tutti: ma le ricordiamo davvero?
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.