Cimitero
Cimitero
Ambiente

Cimitero, è (di nuovo) allarme degrado

Più sorveglianza, più ordine, più decoro: queste le richieste dei cittadini

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Aveva proprio ragione Ugo Foscolo, poeta neoclassico che i nostri studenti continuano tutt'oggi regolarmente ad analizzare coi loro professori. In una delle sue opere più famose, I Sepocri, l'intellettuale di origini greche (era nato nell'isola di Zante – chi non ricorda il sonetto "A Zacinto"?), sostanzialmente sosteneva che i modi tenuti da una comunità nel seppellire e quindi ricordare i propri defunti, segnano il grado, il livello di civiltà di quel consorzio umano. In questo caso cade sotto accusa l'amministrazione.

Questa riflessione ci è venuta in mente ieri dopo aver visto, con tanto di pubblicazione su facebook, la foto scattata da Luciano Zitoli, noto professionista tranese che, con quell'immagine, rendeva tutto il senso di disagio, vergogna e degrado che albergano in un colpo solo, in un mix perverso che sfocia idealmente, sullo sfondo, con una scritta grande così: "Inciviltà". La foto ritrae uno dei lati adiacenti l'area finale del Cimitero, quella coi loculi cosiddetti "all'aperto". Si vede un mucchio di erbacce e macerie, abbandonate a guisa di rifiuti a cielo aperto, dopo la realizzazione delle esumazioni. Lo stesso Zitoli ci racconta che aveva scattato quella foto in occasione della visita settimanale al Camposanto per sua madre e quella visione lo aveva profondamente amareggiato sia come cittadino, sia per la condizione di mancato rispetto nei confronti dei defunti stessi e dei familiari. Ha dunque inteso compiere una provocazione, invitando i cittadini a seguirlo in una raccolta di firme, per poi poter denunciare, se la situazione non fosse mutata nel giro di 24 ore, l'amministrazione comunale, rea dello scempio e dell'abbandono. Non solo parole dalle tastiere, ma fatti. Ci uniamo quindi all'appello di Luciano, perché s'intervenga in modo repentino.

Già in passato, altri cittadini ci avevano segnalato lo stato di degrado del Cimitero, non solo in quella zona, "immortalata" dal fotografo tranese, ma anche nella parte centrale, soggetta a continui allagamenti, ad esempio nel punto tra la Chiesa del Camposanto e Cappelle vicine. Altri cittadini hanno poi scritto i loro post, dopo la denuncia di Zitoli, confermando sostanzialmente il disagio ed il degrado vissuti nel momento in cui hanno dovuto accostarsi, loro malgrado, al luogo in questione, dai momenti delle sepolture, a quelli delle esumazioni, per non parlare degli atti di furti e vandalismo a danno di lapidi e altro. Un vero gorgo di sofferenza, al quale si aggiunge già quella vissuta in se, per la scomparsa dei propri cari.

Più sorveglianza, più ordine, più decoro. Queste le richieste dei cittadini.

Per la cronaca, nelle ultime ore hanno provveduto alla pulizia, come documentano le foto di seguito, ma non è possibile che si debba giungere a quel punto prima di intervenire.
CimiteroCimiteroCimitero
  • Cimitero di Trani
Altri contenuti a tema
Cimitero comunale, da domani accessi alle cappelle senza più obbligo di prenotazione Cimitero comunale, da domani accessi alle cappelle senza più obbligo di prenotazione Ingressi contingentati e seconde precise norme di sicurezza
1 Cimitero, niente più prenotazione telefonica per gli accessi negli spazi comunali Cimitero, niente più prenotazione telefonica per gli accessi negli spazi comunali Il servizio resterà valido per chi si dovrà recare alle cappelle delle Confraternite
Accessi al cimitero su prenotazione, problemi con le linee telefoniche Accessi al cimitero su prenotazione, problemi con le linee telefoniche Il Comune: «Gli operai sono impegnati per risolverlo nel più breve tempo possibile»
Un dipinto su pietra arricchisce  il cimitero di Trani Un dipinto su pietra arricchisce il cimitero di Trani L'opera di Antonio Labianca raffigurante "Cristo in croce"
Nel cimitero di Trani la macchina elettrica per persone con difficoltà di deambulazione Nel cimitero di Trani la macchina elettrica per persone con difficoltà di deambulazione Il mezzo acquistato dal Comando di Polizia locale
Montagna di lapidi abbandonate in campagna: la segnalazione di una cittadina Montagna di lapidi abbandonate in campagna: la segnalazione di una cittadina Richiesto l'intervento dell'Amiu. Il sindaco: «Dopo aver accertato ogni singola responsabilità agiremo in danno»
Festa di Ognissanti: spazio al sacro e alle tradizioni Festa di Ognissanti: spazio al sacro e alle tradizioni Un fiore sulla tomba dei propri cari. Il cimitero aperto con orario continuato fino alle 17
Commemorazione dei defunti a Trani, oggi la cerimonia nel cimitero comunale Commemorazione dei defunti a Trani, oggi la cerimonia nel cimitero comunale Cimitero aperto con orario continuato fino alle ore 17
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.