Legalità alla Petronelli
Legalità alla Petronelli
Scuola e Lavoro

Cultura della legalità alla scuola Petronelli

Nei giorni scorsi gli studenti hanno partecipato agli incontri formativo-educativi promossi dall’Arma dei Carabinieri

Nell'ambito del progetto "Formazione della cultura della legalità", nei giorni 9 e 23 marzo 2024 gli alunni delle classi quinte del 2° Circolo Didattico "Mons. Petronelli" di Trani, insieme ai rispettivi docenti, hanno partecipato agli incontri formativo-educativi promossi dall'Arma dei Carabinieri.
I relatori, il Maggiore Pasqualino Trotta e il Maresciallo Alessandro Salvino, in rappresentanza dell'Arma dei Carabinieri di Trani, accolti dalla Dirigente scolastica Giuseppina Tota, hanno affrontato con gli alunni le tematiche relative alla cultura della legalità, intesa come rispetto delle regole, ma soprattutto come rispetto della dignità di ogni persona, fondata sulla reciprocità e sulla tutela dei diritti di ciascuno. Un accento particolare è stato posto sul significato dell'essere militari "nei secoli fedeli" all'amor di patria e sui suoi simboli, nonché sui loro compiti di Difesa dello Stato e Tutela del Cittadino e dell'Ambiente.

Si è parlato, inoltre, dell'importanza del rispetto delle norme che regolano la circolazione stradale e sono stati affrontati anche temi di grande attualità, quali il bullismo, anche nella sua "evoluzione" del cyberbullismo, e i rischi derivanti dall'uso di internet e di social network.
Al termine degli incontri, che hanno visto gli alunni particolarmente interessati e partecipativi, è stato inoltre previsto un significativo "question-time", nel corso del quale gli studenti hanno potuto interagire direttamente con i rappresentanti dell'Arma, ponendo loro domande volte ad approfondire alcuni aspetti di loro interesse ed a fugare i propri dubbi circa le tematiche trattate.
Si ringrazia l'Arma dei Carabinieri per la preziosa iniziativa dedicata alla Nostra Comunità Scolastica e per la costante professionalità e disponibilità dimostrata.
  • Scuola Petronelli
Altri contenuti a tema
Anche quest'anno la scuola Petronelli protagonista del progetto Pedibus Anche quest'anno la scuola Petronelli protagonista del progetto Pedibus I mini-vigili hanno rilevato infrazioni e sanzionato i trasgressori con “multe morali
Riaperta la palestra della scuola Petronelli dopo i lavori di restauro Riaperta la palestra della scuola Petronelli dopo i lavori di restauro Ultimati lavori di adeguamento e messa in sicurezza
Venerdì riapre la palestra della scuola Petronelli Venerdì riapre la palestra della scuola Petronelli Ultimati i lavori di adeguamento e messa in sicurezza
Per il terzo anno riparte il progetto Pedibus alla scuola Petronelli Per il terzo anno riparte il progetto Pedibus alla scuola Petronelli Il progetto si propone come obiettivo la prevenzione e il contrasto alle abitudini sedentarie
Agenda Sud, il nuovo progetto alla scuola Petronelli Agenda Sud, il nuovo progetto alla scuola Petronelli Finanziato con fondi europei, permette attività extrascolastiche per oltre 200 alunni
I bambini della Petronelli a scuola di igiene dentale I bambini della Petronelli a scuola di igiene dentale Un percorso di approfondimento nell'ambito del progetto "Denti sani e sorridenti"
Presepe vivente alla scuola Petronelli, un'esperienza emozionante nello spirito natalizio Presepe vivente alla scuola Petronelli, un'esperienza emozionante nello spirito natalizio Alunni e docenti impegnati nelle scene della Natività nelle strade del quartiere
Il presepe vivente con i bambini della scuola Petronelli: un tenero Natale "di quartiere" a Trani Il presepe vivente con i bambini della scuola Petronelli: un tenero Natale "di quartiere" a Trani Manifestazioni per tutto il mese di dicembre in un coinvolgimento della comunità attorno al plesso scolastico
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.