Giovanni Tondolo
Giovanni Tondolo
Politica

Dal personale alla pianificazione: ecco le prime mosse dell'assessore Giovanni Tondolo

E sulle polemiche circa la nomina: «Credo sia una questione totalmente irrilevante»

Personale, ufficio e pianificazione. E' da qui che il neo assessore Giovanni Tondolo intende avviare la sua nuova esperienza nella Giunta Bottaro. A lui assegnate le delicate deleghe alle opere pubbliche, urbanistica, demanio e darsena comunale. Tondolo, andriese, vanta già un ricco bagaglio di esperienza come dirigente in diverse amministrazioni comunali ed è consulente personale del primo cittadino da marzo 2016.

In qualità di neo assessore, quali saranno le sue prime mosse? Da cosa è necessario partire per rilanciare i settori che le sono stati assegnati?
Il lavoro da fare a Trani è notevole, soprattutto variegato. Bisognerà insistere in diversi settori. C'è un problema che accomuna sia gli uffici pubblici, sia l'Urbanistica, sia il Demanio che altri settori ossia quello del personale. Su questo aspetto non si può immediatamente porre rimedio però grazie l'attività svolta dai precedenti assessori è stato già avviato un percorso. Ritengo che a breve, nel giro di qualche mese, potremo avere una squadra a lavoro ben più unita di quella attuale. Questo come inizio è fondamentale, le buone intenzioni contano poco. Detto questo vorremmo far cessare il fiume in piena di commissariamenti, ovviamente tutti legittimi, in quanto la pubblica amministrazione fino ad oggi è stata particolarmente silente e non ha dato seguito alle richieste di permessi per costruire e di Pue. Già qualche passo avanti l'abbiamo fatto convocando la Commissione Urbanistica. Crediamo di poter riprendere in mano il potere di pianificare per quanto possibile.

L'incarico è stato assunto ufficialmente solamente da pochi giorni: ha già avuto modo di studiare le attuali condizioni della macchina amministrativa tranese? Cosa ne pensa?
Io sono particolarmente fortunato sotto questo aspetto in quanto fin da marzo 2016 ho fatto parte dello staff del sindaco come consulente personale. Questa circostanza mi ha favorito in quanto ho potuto conoscere buona parte dei problemi. E' come se partissi avvantaggiato. Vero è che formalmente l'incarico mi è stato affidato da poco più di una settimana però c'è già un percorso avviato.

Un'ultima domanda: la sua nomina rispetto le altre è stata accompagnata da diverse polemiche da parte di alcuni consiglieri in quanto il sindaco ha deciso di affidarsi ad un assessore andriese piuttosto che tranese. Cosa risponde a riguardo?
Preferisco non commentare questa questione, credo che sia totalmente irrilevante. Io sono a servizio della pubblica amministrazione, sono stato nominato dal sindaco e sono onorato di questo incarico. Ho un trascorso notevole nella pubblica amministrazione e come dirigente. Sono ambienti che conosco fin troppo bene e credo che questo sia l'elemento che abbia indotto il sindaco a scegliere me per onorare questa causa.
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
1 Giunta Bottaro: ecco i nomi dei riconfermati Giunta Bottaro: ecco i nomi dei riconfermati Il sindaco alla ricerca di chi possa fidarsi senza poi dover lottare con assessori "antagonisti" o "metastatici"
1 Il sindaco revoca un assessore? Spunta "l'opzione ricorso" Il sindaco revoca un assessore? Spunta "l'opzione ricorso" L'ipotesi di un azzeramento in Giunta: da persone di fiducia del sindaco a nemici
2 Firma e controfirma, come pacco e contropacco? Firma e controfirma, come pacco e contropacco? Mazza e panella di Giovanni Ronco
2 Pace fatta in Giunta: Amedeo Bottaro reintegra gli assessori, nessuno escluso Pace fatta in Giunta: Amedeo Bottaro reintegra gli assessori, nessuno escluso Dopo la lettera di sfiducia il sindaco propone un programma di interventi per la città
7 Bufera in Giunta: Bottaro chiede e ottiene le dimissioni di tutti gli assessori Bufera in Giunta: Bottaro chiede e ottiene le dimissioni di tutti gli assessori La decisione del sindaco a seguito della lettera di sfiducia di alcuni consiglieri di maggioranza
2 Elezioni alle spalle, ricomincia il tormentone assessori Elezioni alle spalle, ricomincia il tormentone assessori Pinuccio Casalino nuovo membro della giunta Bottaro?
3 Una velostazione anche a Trani? La Giunta approva il progetto Una velostazione anche a Trani? La Giunta approva il progetto Il Comune si candida al finanziamento regionale per il parcheggio per bici
La semplificazione amministrativa è possibile: ecco come per Denise Di Tullo La semplificazione amministrativa è possibile: ecco come per Denise Di Tullo Tra gli obiettivi del neo assessore incrementare l'economia tranese
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.