Politica

Damascelli sull'ultimo Consiglio Comunale

«Altro che superficialità. Alcuni sono arrivati quando palazzo Palmieri era già chiuso»

«Ho appreso dai giornali di una mia presunta superficialità e di accuse, che in verità non mi sono mai state mosse da alcuno, per non avere impedito il blitz dell'ultimo Consiglio. Tengo a precisare, per dovere di cronaca, che nel momento in cui sono salito a palazzo Palmieri ovvero alle 15.35 i consiglieri di maggioranza già stavano andando via e a me ed all'altro consigliere di minoranza presente non è rimasto che prendere atto di quanto era accaduto.
Rimango perplesso sul fatto che si sia potuto fare l'appello, dare lettura delle proposte di delibera consiliare all'ordine del giorno ed approvare le stesse solo in 5 minuti perché è materialmente impossibile. Non mi sarebbe costato nulla, ove avessi avuto la possibilità, fare un intervento sugli argomenti che dovevano essere trattati e consentire, nel frattempo, che giungessero in aula altri consiglieri dell'opposizione (alcuni sono arrivati quando palazzo Palmieri era già chiuso).
Quello che ho notato è che alcuni consiglieri di centrodestra erano anche loro rimasti sorpresi dalla strana repentinità della seduta; probabilmente hanno dovuto digerire provvedimenti preconfezionati da altri e non discussi. La mia considerazione di fondo è che una maggioranza che ha i numeri e che non teme il confronto in Consiglio non dovrebbe ricorrere a questi mezzucci per andare avanti e questo significa che le divisioni interne sono oramai il pane quotidiano di una coalizione tenuta insieme dalla sete di potere e non si sa da cos'altro.»
Nicola DamascelliConsigliere comunale SDI
  • Consiglio Comunale
  • Nico Damascelli
Altri contenuti a tema
Scomparsa del consigliere De Laurentis e surroga, mercoledì torna a riunirsi il Consiglio comunale Scomparsa del consigliere De Laurentis e surroga, mercoledì torna a riunirsi il Consiglio comunale Sarà valutata l'ipotesi della convocazione di una seduta straordinaria causa emergenza Coronavirus
Scomparsa del consigliere De Laurentis, il sindaco: «È dura salutarti così. Trani perde una persona speciale» Scomparsa del consigliere De Laurentis, il sindaco: «È dura salutarti così. Trani perde una persona speciale» I messaggi di cordoglio della classe politica tranese
22 Lutto nella città di Trani, è deceduto il consigliere comunale Mimmo De Laurentis Lutto nella città di Trani, è deceduto il consigliere comunale Mimmo De Laurentis Storico esponente della Sinistra. Si è spento a causa di una malattia all'età di 60 anni
Quel consiglio a distanza, tra microfoni aperti e pochi palpiti... Quel consiglio a distanza, tra microfoni aperti e pochi palpiti... Il primo in versione telematica è terminato senza grandi sussulti
Il Consiglio comunale di Trani in modalità telematica, qui la diretta Il Consiglio comunale di Trani in modalità telematica, qui la diretta Tra i punti all'ordine del giorno l'approvazione del Dup 2020/2022
2 «A Trani attive sacche apologetiche del fascismo pronte ad entrare in Consiglio Comunale, si faccia chiarezza» «A Trani attive sacche apologetiche del fascismo pronte ad entrare in Consiglio Comunale, si faccia chiarezza» La denuncia di Libera, Anpi, Comitato Bene Comune e Cgil
Area via Di Vittorio, debiti fuori bilancio e cittadinanze onorarie: oggi in Consiglio comunale Area via Di Vittorio, debiti fuori bilancio e cittadinanze onorarie: oggi in Consiglio comunale Prima convocazione fissata questo pomeriggio alle ore 16.30
Cittadinanze onorarie e benemerite, giovedì 13 febbraio in Consiglio comunale Cittadinanze onorarie e benemerite, giovedì 13 febbraio in Consiglio comunale Tra i punti all'ordine del giorno anche il riconoscimento di debiti fuori bilancio
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.